Hack The Matrix
Scienze

Misteriose fluttuazioni dell’ossigeno rilevate su Marte

Misteriose fluttuazioni dell’ossigeno rilevate su Marte

Il grande mistero del metano su Marte è stato ora affiancato da un altro enigma: l’ossigeno.

Il rover Curiosity della NASA ha fatto alcune scoperte affascinanti durante la sua esplorazione del cratere Gale e quest’ultima non fa eccezione.

In seguito al rilascio di cinque anni di dati dal laboratorio di chimica portatile Sample Analysis at Mars (SAM) del rover, è stato rivelato che l’ossigeno nell’atmosfera del pianeta mostra variazioni stagionali anomale che si pensa siano causate da un processo chimico sconosciuto.

Come la Terra, Marte è inclinato sul suo asse di rotazione, nel senso che anch’esso sperimenta le stagioni.

Lo strumento SAM di Curiosity ha monitorato la composizione atmosferica di stagione in stagione, registrando le varie concentrazioni di gas nel corso di diversi anni.

Mentre ha scoperto che azoto e argon seguono uno schema stagionale prevedibile, si scopre che l’ossigeno non lo fa .

“La prima volta che l’abbiamo visto, è stato semplicemente sbalorditivo”, ha dichiarato il co-autore dello studio Prof Sushil Atreya.

Allo stato attuale, nessuno è abbastanza sicuro di quale possa essere la spiegazione.

“Stiamo lottando per spiegare questo”, ha detto Melissa Trainer della NASA. “Il fatto che il comportamento dell’ossigeno non sia perfettamente ripetibile ogni stagione ci fa pensare che non sia un problema che ha a che fare con la dinamica atmosferica. Deve essere una fonte chimica e un pozzo che non possiamo ancora spiegare.”

La ricerca di risposte continua.

loading...

Related posts

INTERSTELLAR ci proietta nell’universo multidimensionale

Deslok

Vi è mai capitato di sognare di cadere e di svegliarvi bruscamente? Ecco cosa vuol dire

Deslok

La NASA conferma: una seconda “mini luna” ruota attorno alla Terra

Deslok