Hack The Matrix
Switch On The Brain

Rese pubbliche due lettere di Nikola Tesla trovate in Serbia

loading...

Nikola Tesla, conosciuto per il suo contributo al sistema di corrente alternata a corrente continua, morì nel 1943. È considerato uno dei più grandi innovatori del secolo. Ha inventato il sistema che ha aiutato a sviluppare ciò che consente di alimentare l’elettricità in modo sicuro in tutte le nostre case.

Tesla era anche noto per il suo lavoro con i raggi X e la tecnologia radio , che lo ha reso uno dei più grandi rivali di Thomas Edison. Il lavoro di Tesla nello sviluppo del sistema di fornitura di corrente alternata trasformata in corrente, è stato fondamentale  per l’impianto idroelettrico alle Cascate del Niagara per tutto il 1890.

Viktor Lazic del gruppo Adligat mostra due lettere scritte dall’inventore del 19 ° secolo e dal pioniere dell’elettricità Nikola Tesla a Belgrado, in Serbia, giovedì 7 marzo 2019.

Recentemente una società culturale , il gruppo Adligat, ha reso pubbliche due lettere scritte da Nikola Tesla all’inizio del XX secolo. Hanno confermato di aver verificato l’autenticità di queste lettere da numerose fonti. Datate il 28 dicembre 1934 e il 12 gennaio 1935, le lettere furono inviate al console jugoslavo, Radoje Jankovic. La società culturale è a conoscenza dell’esistenza di queste lettere da oltre 20 anni, ma solo recentemente sono state rese pubbliche.

“Le lettere sono scritte in alfabeto cirillico e parlano delle relazioni di Tesla con un altro eminente scienziato, Mihajlo Pupin”, secondo una fonte di Adligat. Pupin era molto noto per il suo lavoro nel campo dell’elettricità, con il suo più grande contributo alla società moderna derivante dal suo metodo per estendere la gamma delle comunicazioni telefoniche a lunga distanza.

Queste lettere mettono in risalto l’amicizia tra i due grandi scienziati.

Il Tesla Museum di Belgrado onora l’eredità dello scienziato e include un archivio di migliaia di documenti, premi e oggetti personali. La curatrice del Museo Tesla, Milica Kesler, ha accolto queste lettere nell’ archivio, affermando che avevano già le bozze delle lettere e sono rimasti veramente entusiasti di aver ottenuto quelle ufficiali. “L’unica differenza è che loro (bozze) sono state scritte a matita e contengono le note di Tesla”, ha detto Kesla.

Riferimenti

loading...

Related posts

NIKOLA TESLA: L’UOMO DELLA LUCE

Impariamo a viaggiare ed apriamo la mente

I 10 segnali di pericolo che l’Universo ti manda quando sei sulla strada sbagliata

Inline
Inline