Hack The Matrix
Ufo e Misteri

Oumuamua non è solo: altri quattro visitatori interstellari avvistati nel nostro Sistema Solare

loading...

I ricercatori scoprono altri visitatori celesti che non appartengono al nostro Sistema Solare.

Gli astronomi di Harvard hanno stabilito che molti oggetti celesti che stanno seguendo con i telescopi provengono da oltre il nostro Sistema Solare. Le quattro masse simili ad asteroidi che gli astronomi stanno osservando attentamente, si trovano tra Giove e il Sole, una sezione del sistema solare che potenzialmente cattura oggetti a causa della sua attrazione gravitazionale.

Il professore di Harvard Abraham Loeb e il suo allievo Amir Siraj, hanno scritto insieme un articolo che  ipotizza che ci potrebbero essere dozzine o centinaia di oggetti spaziali estranei dal nostro Sistema Solare, che sono intrappolati in questa sezione. Il documento ne indica quattro, in particolare, denominati SP25 del 2011, RR2 2017, SV13 del 2017 e TL6 del 2018. Questi oggetti si trovano ad una distanza notevole alla Terra e sono stati proposti come candidati per le future missioni della NASA, perché ci  vorranno almeno 20 anni prima che uno di loro si avvicini abbastanza alla Terra per studiarlo. I quattro oggetti non sono ancora classificati come asteroidi o comete, un altro dettaglio che una missione risolverebbe.

Questa scoperta arriva sulla scia del primo viaggiatore interstellare noto individuato lo scorso anno mentre girava attraverso il nostro sistema solare a cui è stato dato il nome di Oumuamua .

Oumuamua è stato classificato come un asteroide, ma a dire il vero nessuno sa cosa sia effettivamente.

Oumuamua è stato rilevato dall’Università delle Hawaii nell’ottobre 2017 e le sue proprietà strane, tra cui il colore rossastro, l’ultra-riflettività e la sua forma a sigaro hanno indotto alcuni a ipotizzare che potrebbe essere artificiale. L’idea che i quattro visitatori interstellari nel documento di Siraj e Loeb possano essere artificiali è stata affrontata da Siraj, riferendosi proprio a Oumuamua.

A cura di Hackthematrix

  Source – Source

loading...

Related posts

Putin sarà il primo leader ad affermare ufficialmente che gli alieni esistono?

La NASA rilascia la prima registrazione audio della sonda InSight: Marte sembra davvero spaventoso! (Video)

I segreti dell’Area 51