Hack The Matrix
Ufo e Misteri

Putin sarà il primo leader ad affermare ufficialmente che gli alieni esistono?

loading...

Da molto tempo tutto ciò che è collegato all’esistenza della vita extraterrestre è spesso un mistero. Non sappiamo di preciso cosa i grandi governi del mondo conoscono. Sappiamo anche però, che le poche informazioni che vengono divulgate dai governi sono false o irrilevanti.

Di fronte a questo occultamento di informazioni spunta il nome di Stephen Bassett (direttore esecutivo dell’International Paradigm Research Group) come uno dei primi promotori della divulgazione di informazioni su avvistamenti e contatti extraterrestri. L’intenzione di Bassett è che i grandi leader mondiali rivelino le informazioni che hanno sull’esistenza della vita extraterrestre e sulla base di ciò ha rivelato che si è incontrato, a Mosca con degli agenti ufficiali russi, che stanno anche loro lavorando nel promuovere la diffusione di informazioni classificate sull’argomento.

Sul sito del Paradigm Research Group si arriva alla conclusione  che proprio Vladimir Putin potrebbe diventare il primo leader mondiale importante che riconosca formalmente il coinvolgimento degli alieni negli eventi che coinvolgono la razza umana.

Bassett e il Paradigm Research Group hanno lavorato anche con Hillary Clinton; Basset è stato il suo responsabile della campagna elettorale delle elezioni presidenziali, con l’obiettivo di riuscire a declassificare alcuni archivi del suo paese riguardanti gli UFO nel caso in cui la Clinton fosse stata eletta. D’altra parte, “la Guerra Fredda non si è mai veramente conclusa”, ha detto Bassett di Russia e Stati Uniti, mentre afferma che “le politiche distruttive continuano da entrambe le parti, in contemporanea con la presenza extraterrestre conosciuta da entrambe le nazioni almeno dal 1947” .

“Mentre gli umani continuano a distruggersi l’un l’altro e la biosfera in cui vivono, c’è una galassia piena di vita in attesa di essere affrontata”, ha continuato. “La realtà extraterrestre trascende la politica” secondo Bassett, mentre a suo parere l’occultamento dell’informazione ha solo “ritardato l’avanzata della civiltà umana”.

Infine Bassett ha detto che il problema è che i “guardiani della verità” , non si rendono conto che il mondo, dopo che verrà rivelata questa informazione, potrebbe consentire loro di formare “un ponte tra l’ Stati Uniti, Cina e Russia” . Basset crede che l’unione di questi tre paesi potrebbe portare “alla fine in modo permanente delle economie di guerra che sono attualmente in corso e che il nostro pianeta sull’ sull’orlo del collasso, tornerebbe ad un riallineamento geopolitico” .

Da quello che possiamo vedere nelle parole di Bassett c’è una sorta di battaglia tra la Russia e gli Stati Uniti per le scoperte extraterrestri di cui noi siamo solo spettatori non partecipanti.

D’altra parte Bassett sembra avere un grande senso di coscienza sociale, e che conserva ancora la speranza che la guerra economica tra i giganti, dopo questa rivelazione fondamentale, finisca. È possibile per noi raggiungere la pace mondiale e che questa minaccia esterna finisca per unire la razza umana come una specie?

Fonte notizie UFO-Spain

loading...

Related posts

Sostiene di arrivare dall’anno 2030: supera il test della macchina della verità e ci svela cosa succederà nei prossimi 13 anni

Il mistero continua: Quello che non ci stanno dicendo sull’ Antartide

Una tecnologia tenuta segreta rivoluzionerebbe la vita sul pianeta terra