Hack The Matrix
Ufo e Misteri

“Una nave aliena si trova su Giove e ha contattato la Terra” afferma il Capo del Dipartimento di Astronomia di Harvard

Il capo del dipartimento di astronomia di Harvard afferma che gli extraterrestri hanno già stabilito un contatto con la Terra.

Non si tratta di un tizio qualunque, ma del Capo del Dipartimento di Astronomia della prestigiosa Università di Harvard e questa dichiarazione è stata fatta al The Washington Post. Avi Loeb sostiene che gli alieni hanno preso contatto con il pianeta Terra.

“Prima di iniziare a parlare di attività di astronavi aliene lo scorso anno, il Capo del Dipartimento di Astronomia dell’Università di Harvard era noto per le sue conferenze pubbliche sulla sua modestia.

La modestia personale, Avi Loeb ha detto di averla imparato crescendo in una fattoria. E quello che Loeb chiama “modestia cosmica”: E’ arrogante supporre che siamo soli nell’universo, o persino una specie particolarmente speciale “, afferma al The Washington Post.

Loeb ha reso pubblica la sua teoria secondo cui un veicolo spaziale extraterrestre,  in questo momento sarebbe in movimento oltre l’orbita di Giove.

“Il principale astronomo di Harvard sospetta che la tecnologia di un altro sistema solare sia appena apparsa vicino a Giove. E questo, a sua volta, ha lasciato confusi alcuni dei suoi colleghi, borbottando su ciò che vedono come una teoria debole . sono rimasti sconcertati perchè il principale astronomo di Harvard non avrebbe mai smesso di parlare degli alieni “, ne parla praticamente tutti i giorni.

Secondo il Washington Post, l’autore di oltre 700 lavori teorici ha spiegato che il 19 ottobre 2017 il telescopio Pan-STARRS alle Hawaii ha registrato un oggetto non identificato nel cielo.

“Si è mosso così velocemente da poter arrivare da qualche parte al di fuori del Sistema Solare, in pochissimo tempo. È la prima visita che ci viene dallo spazio esterno di cui abbiamo conoscenza “, ha detto.

Prima di questo, alcuni membri della comunità scientifica hanno detto quanto segue: “È un esempio impressionante di scienza sensazionalista e con motivazioni spurie”. Questo UFO (oggetto volante non identificato) era chiamato Oumuamua, che in hawaiano significa “esploratore”.

Loeb e il suo collega hanno pubblicato un articolo sull’Astrophysical Journal in cui affermavano che Oumuamua “è una candela luminosa, che galleggia nello spazio interstellare come una macerie di un’avanzata attrezzatura tecnologica”.

La conclusione di Loeb è che crede che si muova troppo velocemente per essere una roccia inerte e che si allontani dal Sole come se qualcosa lo spingesse da dietro.

Secondo l’astronomo, Oumumua è molto insolito e ha caratteristiche che lo rendono completamente diverso da qualsiasi cometa o asteroide, come la sua velocità, la sua traiettoria atipica, nessun degassamento quando si avvicina al Sole e l’assenza di coda come quella delle comete. Per l’astronomo è sciocco pensare che “siamo soli nell’universo”.

Nonostante le sue teorie, la comunità scientifica ha attaccato duramente le sue dichiarazioni affermando universoche “Oumuamua non è una nave aliena, e questo singolo suggerimento è un insulto alla ricerca scientifica onesta”, secondo l’astrofisico Paul Sutter dopo l’intervista di Loeb. Tuttavia, recentemente Loeb ha dichiarato di non essere interessato all’opinione degli altri e assicura che non cambierà idea.

“Molte persone speravano che una volta che ci fosse stata tutta questa pubblicità, mi sarei tirato indietro. Se qualcuno mi mostra le prove contrarie, tornerò immediatamente indietro (…), la cosa peggiore che possa capitarmi è che mi liberi dai miei compiti amministrativi, e questo mi darebbe ancora più tempo per concentrarmi sulla scienza “, ha detto.

Inoltre, gli oggetti volanti non identificati sono stati visti quasi ogni giorno tra l’estate 2014 e la primavera del 2015 nei cieli della costa orientale degli Stati Uniti. E i testimoni non erano personaggi dubbi, ma piloti d’élite della Marina degli Stati Uniti, che lo hanno riferito ai loro comandanti nel Pentagono e persino al Congresso.

“Quelle cose erano là fuori tutto il giorno”, spiega uno di loro, Ryan Graves, al The New York Times. “Tenere un aereo in aria richiede una notevole quantità di energia; Alla velocità con cui li abbiamo visti, 12 ore in aria sono 11 ore in più di quanto ci aspettassimo “, ha spiegato Graves.

Questo pilota caccia-bombardieri F / A-18, che è stato nella Marina per un decennio, si riferiva a oggetti non identificati di forme strane…

Sia Graves che altri quattro piloti con cui ha parlato, hanno affermato di aver visto quegli oggetti durante le manovre di allenamento dalla portaerei Theodore Roosevelt nel cielo tra Virginia e Florida.

Secondo loro non esiste nessuna spiegazione possibile, non erano terrestri.

Riferimenti UFO-Spain

 

loading...

Related posts

Gigantesco UFO filmato mentre esce dal Sole (Video)

Deslok

IL CODICE SEGRETO DELLA BIBBIA

Earth Live 2.0

Una strana “nuvola” verticale appare su Stonehenge e nessuno sa cosa sia

Deslok