Hack The Matrix
Controinformazione

Un nuovo, e più giusto, ordine mondiale.

loading...

Un nuovo, e più giusto, ordine mondiale.

di Jacopo Cioni

ordine mondialeMiriadi di personaggi politici e non nei loro discorsi parlano di Nuovo Ordine Mondiale, buttato li in discorsi ufficiali più come messaggio che come proposta, più come conferma di appartenenza al progetto che come spiegazione dell’intento.

A questo VIDEO potete sentirlo citato svariate volete, anche dal “vostro” amatissimo ex Presidente della Repubblica giorgio napolitano, citazione non estemporanea, ma ripetuta come si può vedere in quest’altro VIDEO. Ci sono decine di video che vale la pena di vedere dove tanti personaggi più o meno noti citano questo fantomatico Nuovo Ordine Mondiale, eccone un altro VIDEO ed un altro, VIDEO ed un altro ancora, VIDEO e ancora VIDEO e ancora c’è chi ci ha fatto un FILM.

Ma che cosa è questo Nuovo Ordine Mondiale?

Evidentemente è una direzione, una visione del futuro del mondo da parte di “qualcuno”. Una visone ma meglio dire un percorso che non è mai stato spiegato alle persone del mondo stesso. I popoli si sono avventurati, accompagnati per mano, verso questo nuovo riassetto mondiale senza saperne le basi, le idee, la struttura politica ed economica su cui poggerà.

Che esista questo progetto è indubbio, come si può dubitarne se gli stessi grandi personaggi politici come Capi di Stato, Presidenti, Primi Ministri, in casa e nel mondo, lo citano continuamente questo intento; non in oscuri documenti segretati, ma in discorsi ufficiali, inserito perfettamente nel contesto dei propositi enunciati, talvolta anche con determinazione impositiva, vedi sarkozy, ma nessuno va oltre il nome del progetto, nessuno spiega in cosa consiste questo Nuovo Ordine Mondiale.

Perchè non parlarne chiaramente, se ci sarà un Nuovo Ordine Mondiale potrebbe essere un bene, ma per stabilirlo si dovrebbe capire quali sono le basi su cui si svilupperà. In che termini cambierà il diritto, le organizzazioni degli stati, le leggi, le costituzioni. Se sarà un ordine che si applicherà in ogni dove nel mondo sarebbe corretto che il mondo conoscesse questa nuova era per quello che sarà, anche per contribuire, se è cosa buona e giusta per tutti gli esseri umani.

Ma è cosa buona e giusta?

Il fatto che tutti lo citano ma nessuno lo spiega non è un segno positivo. Di solito quando si nasconde qualcosa è perchè la conoscenza di quella cosa creerebbe una reazione; reazione da parte di chi se non dei popoli stessi che saranno organizzati secondo questo Nuovo Ordine Mondiale.

Ora, solo gli sciocchi, o i disinformati funzionali, non si rendono conto che sono in atto cambiamenti epocali che riuniti i tasselli e analizzati sembrerebbero evidenziare che il mondo si stia spostando verso un liberismo esaltante la finanza e declassante i principi fondamentali dell’uomo. Non è un’impressione è solo un’analisi circostanziata dai fatti, della riunione di tutti i fatti che globalmente sono e stanno avvenendo.

Talvolta sento le persone che chiedono quali sono questi cambiamenti… comprendo che dato che sono distribuiti in decenni è difficile collegarli l’uno con l’altro e non a caso sono distribuiti in tal maniera. Però, non credo che sfugga più a nessuno che si continua a parlare di una crisi che ormai è permanente. Una crisi per dirsi tale deve essere circoscritta in termini temporali, se diventa la normalità non è una crisi, ma il nuovo modo di vivere a cui sei destinato.

Il caos a cui si assiste è un trampolino di lancio perfetto per introdurre un Nuovo Ordine Mondiale, chi non ambirebbe ad un poco di ordine se vivesse nella confusione, nella povertà, nella diseguaglianza, nell’assenza dei diritti. Sicuramente sarà accolto con soddisfazione da coloro che amano l’ordine, ma di cosa sarà fatto questo ordine? Se è fatto di doveri e diritti uguali per tutti, di una Costituzione, di rispetto, cooperazione, allora certo che è auspicabile, ma se è fatto di coercizione, assenza di diritti sociali, predominanza di alcuni gruppi su altri, schiavismo sociale, comprendo che sia tenuto il segreto, se annunciassero un eventuale Statuto di questo Nuovo Ordine mondiale scoppierebbe prima della sua realizzazione finale. Per questo non se ne parla e lo si lascia materiale da Gombbloddisti? Lo domando ai giornalisti che dovrebbero, e sottolineo dovrebbero, essere i nostri cani da guardia!

Quindi è indubbio che il Nuovo Ordine Mondiale è in divenire, è indubbio che è mantenuto segreto nella realizzazione, è in dubbio che coinvolge tantissimi esponenti politici e della finanza, è indubbio che i popoli ignorano le basi di questo Nuovo Ordine Mondiale, quindi l’unico dubbio rimasto è: Sarà cosa buona o no?

Vi consiglio di approfondire, non metto qua i link, ma in rete ci sono decine di video e articoli dove si parla anche di coloro che si sono opposti o che si oppongono al NWO, e tanti di questi sono ormai a cercar tartufi…. il che non è molto positivo!

Jacopo Cioni www.florencecity.it

jacopo

loading...

Related posts

IL MARE DEL NORD STA CONGELANDO LUNGO LE COSTE DELLA DANIMARCA (Video)

Deslok

Ecco le 10 multinazionali più pericolose al mondo

Deslok

Vittima di un teletrasporto spontaneo? L’incredibile vicenda accaduta in un ospedale

Deslok

2 comments

ugo argenton gennaio 30, 2016 at 2:26 pm

Un articolo scritto in ottimo italiano, cosa oggi non scontata, che si avventura sapientemente in ciò che – viene nascosto (come le scie chimiche!) – davanti e sopra agli occhi di tutti. Condivido in pieno le considerazioni espresse da Jacopo Cioni!

Reply
Jacopo Cioni
Jacopo Cioni gennaio 31, 2016 at 2:02 pm

Grazie, Lei è davvero gentile!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.