Il giorno in cui la NASA ha registrato le urla di un astronauta quando ha visto un UFO

Un astronauta dell’Apollo 17 non ha potuto nascondere la sua sorpresa quando ha visto un UFO sulla Luna

L’Apollo 17 (7-19 dicembre 1972) è stata l’ultima missione del programma Apollo della NASA, l’ultima volta che gli esseri umani hanno messo piede sulla Luna o hanno viaggiato oltre l’orbita terrestre bassa.

Il comandante Gene Cernan e il pilota del modulo lunare Harrison Schmitt hanno camminato sulla Luna, mentre il pilota del modulo di comando Ronald Evans orbitava sopra.

Normalmente, gli astronauti della NASA seguono un copione e sanno esattamente cosa dire e quando. Tuttavia, questo astronauta è rimasto troppo sorpreso da qualcosa che non aveva mai visto prima. Dimentica le battute e non segue più il copione.

Invece, inizia una discussione e una conversazione lunghe e non pianificate. L’astronauta è davvero stupito. A differenza del suo collega, che sembra essere al comando.

L’astronauta chiede cosa fossero quegli oggetti che volavano sopra la sua testa. Poi diventa esilarante. Stupito, neanche il secondo astronauta sa cosa dire.

Questo non era pianificato e non era nella sceneggiatura. Tuttavia, è consapevole del fatto che sono osservati dai funzionari della NASA.

Dopo un breve periodo di silenzio, dice che è stata un’esplosione proveniente dal disco a forma di sfera dell’antenna ad alto guadagno del rover (veicolo).

Altri oggetti iniziano a volare e di nuovo sentiamo emozioni autentiche. Poi l’astronauta si rende conto di aver detto qualcosa che non avrebbe dovuto dire davanti alle telecamere.

Allora cosa ne pensi dopo aver visto le foto? È stata veramente l’esplosione di un’antenna? Polistirolo esplosivo? O è che qualcuno non ci sta dicendo la verità e questi due astronauti hanno visto un paio di “visitatori” di passaggio?

Riferimenti ufospain.es

#hackthematrix

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.