Messaggi quantistici inviati dagli alieni? Gli scienziati dicono che è possibile

Un nuovo studio ha concluso che i segnali quantistici potrebbero viaggiare a distanze interstellari. Pertanto, è possibile che una civiltà aliena stia inviando messaggi sulla Terra.

Le particelle di luce, o fotoni, potrebbero essere trasmesse attraverso vaste distanze interstellari senza perdere la loro natura quantistica. Questo è stato riportato dai ricercatori l’anno scorso in Physical Review O.

Ciò significa che gli scienziati che cercano messaggi extraterrestri potrebbero anche cercare messaggi quantistici.

Messaggi quantistici dagli alieni

Gli esperti stanno attualmente sviluppando la comunicazione quantistica basata sulla Terra . Una tecnologia che utilizza particelle quantistiche per inviare informazioni e ha il potenziale per essere più sicura della comunicazione standard.

Anche gli alieni intelligenti , se fossero là fuori, avrebbero potuto abbracciare la comunicazione quantistica. Lo ha rivelato il fisico teorico Arjun Berera .

Uno dei principali ostacoli al raggiungimento della comunicazione quantistica è la decoerenza. Ciò significa che una particella quantistica perde il suo carattere quantistico quando interagisce con il suo ambiente.

“Gli stati quantistici sono generalmente considerati molto delicati, e se c’è un qualche tipo di interazione esterna, quello stato viene distrutto”.

Poiché la densità media della materia nello spazio è molto più bassa che sulla Terra, è necessario attendere che le particelle viaggino molto più lontano prima di soccombere alla decoerenza.

Per questo motivo, Berera, insieme al fisico teorico Jaime Calderón Figueroa , entrambi dell’Università di Edimburgo, ha calcolato la distanza che la luce, in particolare i raggi X, potrebbe percorrere indenne attraverso lo spazio interstellare.

Missive molto più durature

I fotoni dei raggi X potrebbero muoversi attraverso la Via Lattea senza alcun problema . Potenzialmente viaggiando per centinaia di migliaia di anni luce o più , secondo i ricercatori.

Sulla base di questi risultati, sia Berera che Calderón Figueroa hanno considerato strategie per cercare i messaggi quantistici inviati da alcune civiltà avanzate .

Un potenziale tipo di comunicazione da cercare è il teletrasporto quantistico . In cui le proprietà di una particella distante possono essere trasferite a un’altra.

Poiché la tecnologia necessita di segnali sia quantistici che comuni, gli esperti potrebbero cercare quei segnali simultanei per identificare eventuali missive quantistiche aliene.

È possibile che una civiltà extraterrestre avanzata abbia già cercato di comunicare con l’umanità. È possibile che questo nuovo studio porti alla scoperta di messaggi che la Terra ha ricevuto a nostra insaputa.

Riferimenti ufospain.es

#hackthematrix

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.