“Segni dell’Apocalisse”: Strani bagliori nel cielo durante il recente terremoto in Messico (Video)

Si è trattato di un normale temporale o di un’anomalia sismica? O forse “segni dell’apocalisse”, come alcune persone hanno scritto sui social?

Un raro fenomeno naturale è stato osservato a Città del Messico e ad Acapulco nella notte di giovedì 9 settembre. Nel momento stesso in cui un potente terremoto ha scosso il Messico, il cielo si è illuminato di strani bagliori. Gli utenti di Twitter hanno pubblicato diverse decine di video, accomunati dal comune titolo “Apocalypse”.

Sui social network è iniziata il dibattito e qualcuno si è chiesto se la fine del mondo fosse arrivata. La discussione è proseguita anche venerdì 10 settembre.

Il messicano Elian Huesca ha pubblicato su Internet un video di un fenomeno naturale. “Ecco come appare un terremoto nel cielo dall’altezza dell’undicesimo piano”, ha twittato. Durante il video, puoi sentirlo dire “wow” più volte.

L’epicentro del terremoto di magnitudo 7 della scala Richter è stato localizzato a una distanza di 17 km a nord-est della località di Acapulco.  Sebbene molti edifici tremassero parecchio, le autorità hanno affermato che non sono stati arrecati gravi danni agli edifici. Nella capitale del Messico, Città del Messico, molti residenti sono scesi per le strade con l’inizio delle scosse. Non si registrano vittime o feriti significativi.

Danni a un edificio ad Acapulco. (Foto: EPA)

Tuttavia, oltre al terremoto, le persone stanno discutendo di uno strano fenomeno nel cielo. Le foto pubblicate online mostrano fulmini e lampi nel cielo sopra Acapulco, apparsi poco dopo l’inizio del terremoto. Le scure colline dietro la baia erano illuminate da lampi e una luce brillante cadeva sugli edifici lungo la costa. Nei video dei testimoni oculari, i residenti terrorizzati di Città del Messico erano per strada lontano dalle loro case e il cielo sopra di loro è diventato blu, poi rosa, poi bianco.

Lampi nel cielo durante il terremoto in Messico

Il video più spaventoso è quello che mostra le persone sulla funicolare, che oscilla terribilmente da una parte all’altra durante un terremoto, mentre il cielo è illuminato da bagliori luminosi.

Persone in una funivia durante un terremoto in Messico

I rapporti di misteriosi brillamenti durante un terremoto non sono nuovi in ​​linea di principio. Sono stati rilevati in precedenza da diversi paesi del mondo.

Molti testimoni oculari di questo fenomeno naturale non hanno mancato di associarlo “alla punizione di Dio”. Gli scienziati, tuttavia, non sono giunti a un consenso sulle cause dei lampi. Inoltre alcuni dubitano che si possa essere trattato di un fenomeno naturale. Alcuni hanno affermato che forse non è naturale, ma artificiale.

Secondo un’ipotesi, i brillamenti chiamati EQL, o “fuochi sismici”, sono generati dall’attrito tra rocce in movimento e scintille. Alcuni geologi tendono a spiegare che questi brillamenti possono essere causati da cortocircuiti ed esplosioni di trasformatori durante le scosse e quello che si vede nel cielo è il loro riflesso sulle nuvole.

Gli scettici credono che si tratti di normali temporali, a cui le persone spaventate danno una sorta di significato soprannaturale. Comunque sia, gli utenti dei social media hanno parlato di un fenomeno simile capitato durante il devastante terremoto in Messico del 2017.

Riferimenti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.