Il pilota afferma che l’UFO Tic Tac ha disattivato le sue armi in “atto di guerra”

Un pilota della Marina degli Stati Uniti il ​​cui aereo ha filmato la famosa sequenza UFO “Tic -Tac” ha rivelato come il suo sistema di armi è stato disattivato durante lo strano incontro.

Diciassette anni dopo, il tenente comandante Chad Underwood ha detto che mentre cercava di tracciare il “bersaglio di interesse”, iniziò a vedere “linee stroboscopiche” sul radar della cabina di pilotaggio.

Gli UFO sono passati dall’essere una teoria della cospirazione marginale a un dibattito sulla sicurezza nazionale in piena regola, poiché gli Stati Uniti hanno ammesso centinaia di misteriosi incontri nel cielo la scorsa settimana.

In seguito il Pentagono ha confermato che il video “tick-tock” di Mr. Underwood in volo del 2004, registrato dal suo Super Hornet F / A-18, era autentico.

L’incidente è avvenuto durante un’esercitazione della USS Nimitz Carrier Strike Group al largo delle coste del Messico.

L’equipaggio a bordo dell’incrociatore missilistico guidato di classe Ticonderoga, USS Princeton, aveva trascorso le ultime due settimane a seguire i velivoli misteriosi con un radar passivo avanzato AN / SPY-1B.

Ora parlando con il regista Jeremy Corbell, il signor Underwood ha rivelato come il suo sistema di armi si sia improvvisamente fermato dopo aver tentato di tracciare l’oggetto non identificato che si muoveva a velocità incredibili.

“Una volta che ho ottenuto l’obiettivo di interesse sul mio radar, htutto si è bloccato ed è stato allora che tutte le cose incredibili hanno iniziato a venire insieme”.

Cosa sta succedendo al fenomeno UFO negli Stati Uniti?

Gli UFO sono passati da teorie cospirative marginali a un dibattito sulla sicurezza nazionale in piena regola negli Stati Uniti.

I funzionari del Pentagono hanno compiuto un passo senza precedenti lo scorso anno per confermare un trio di video degni di nota che mostrano incontri americani con gli UFO.

Il dibattito è ancora aperto su quali siano stati i fenomeni filmati, ma è  chiaro a tutti, c’è qulacosa che vola nei nostri cieli e non si sa da dove provenga.

Forse la cosa più sorprendente è stata un video noto come “Tic-Tac”, che mostrava un oggetto non identificato inseguito da aerei da combattimento.

Gli Stati Uniti hanno anche confermato l’esistenza dell’Advanced Aerospace Threat Identification Program (AATIP), un programma del Pentagono creato per studiare gli UFO prima della sua dissoluzione nel 2017.

Tuttavia, è stato sostituito dalla Task Force UAP nel giugno 2020 dopo un voto del Comitato di intelligence del Senato degli Stati Uniti.

Da allora i capi della difesa hanno confermato una serie di video e foto sugli UFO trapelati che sono stati inoltrati alla Task Force per le indagini.

Perché questa improvvisa corsa alla trasparenza? Nessuno al di fuori delle ali segrete del governo degli Stati Uniti lo sa con certezza oggi.

E come appendice a un disegno di legge di 5.500 pagine approvato a dicembre, all’Ufficio del Direttore dell’Intelligence nazionale è stato ordinato di completare un rapporto sugli UFO in 180 giorni.

Gli Stati Uniti sembrano aver riconosciuto che gli UFO, qualunque cosa siano, sono reali e rappresentano una potenziale minaccia per la sicurezza nazionale, poiché sembrano essere in grado di entrare impunemente in uno spazio aereo limitato.

Sono alieni? Ufficialmente, la posizione degli Stati Uniti è semplicemente “non lo sappiamo ancora”, poiché sono previste ulteriori rivelazioni nei mesi e negli anni a venire.

Riferimenti ufospain.es

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.