Un nuovo video trapelato del Pentagono mostra una flotta di 14 UFO che insegue una nave della Marina degli Stati Uniti

Gli UFO sono passati dalle teorie della cospirazione a un autentico dibattito sulla sicurezza nazionale negli Stati Uniti e forse nel mondo intero.

Nel caso non foste informati, l’anno scorso il Pentagono ha compiuto un passo senza precedenti rilasciando ufficialmente video che mostrano gli incontri dei piloti della Marina degli Stati Uniti con gli UFO.

Il dibattito è ancora aperto su quali fossero i fenomeni, ma si è capito che qualcosa sta accadendo nei nostri cieli. Gli Stati Uniti hanno anche confermato l’esistenza dell’Advanced Aerospace Threat Identification Program (AATIP), un team creato per indagare sugli UFO prima di essere sciolto nel 2017. Tuttavia, è stato sostituito dalla Task Force UAP nel giugno 2020 dopo un voto del Senato degli Stati Uniti. Comitato Intelligence..

Da allora i capi della difesa hanno confermato una serie di video e foto sugli UFO trapelati che sono stati inviati alla Task Force per le indagini. Perché questa improvvisa corsa alla trasparenza? Nessuno al di fuori dei vertici del governo degli Stati Uniti lo sa con certezza. Ma alla fine dell’anno scorso, l’ormai ex presidente Trump ha firmato un disegno di legge di finanziamento e aiuto del governo COVID-19 da $ 2,3 trilioni che includeva un conto alla rovescia di 180 giorni per il Pentagono e le agenzie di spionaggio per rilasciare tutte le informazioni sugli UFO. E ora manca poco più di un mese alla sua pubblicazione. Il periodo di cinque mesi termina a giugno e alcuni considerano che potrebbe essere il momento più importante della storia umana. Ma mentre aspettiamo, continuano le fughe di immagini sugli UFO del Pentagono.

Sciame di 14 UFO

Il documentarista che ha fatto trapelare filmati di UFO che inseguono una nave da guerra al largo della costa della California nel 2019, ha fatto trapelare nuove immagini radar giovedì che presumibilmente mostrano che la USS Omaha è assediata da fenomeni aerei non identificati .

Jeremy Corbell afferma che il video è stato registrato presso il centro informazioni di combattimento della nave da guerra USS Omaha il 15 luglio 2019. All’inizio di questo mese ha rivelato filmati ripresi a bordo della USS Omaha che mostravano un misterioso oggetto sferico che sorvolava la nave prima di scomparire nell’oceano.

“Questi sono dati che mostrano che l’elettroottico conferma un numero significativo di eventi UFO in un’area vicino San Diego” , ha  twittato  Corbell giovedì.

Il nuovo video non classificato mostra gli operatori radar della USS Omaha che osservano fino a 14 UFO vicino alla nave che volano alla velocità di a 250 km/h.

“Merda, stanno andando veloci”, si sente dire uno degli operatori, prima di aggiungere: “Oh, si sta voltando”.

In precedenza, il Pentagono ha confermato che un video di 18 secondi di Corbell trapelato di tre UFO in bilico sulla USS Russell nel luglio 2019 era autentico. Il documentarista e il suo partner, il giornalista investigativo di KLAS-TV Las Vegas George Knapp, hanno commentato il nuovo filmato sulla loro pagina Mystery Wire giovedì .

“Fortunatamente, abbiamo filmati dal CIC (centro informazioni di combattimento) che sono stati ottenuti da una squadra che è stata specificamente chiamata per registrare questi eventi anomali “, ha detto Corbell.

Il documentarista ha aggiunto che a un certo punto si potevano vedere 14 UFO sul radar della Marina , ma le immagini non sono state fornite.

I fenomeni aerei non identificati facevano parte di una serie di “strane intrusioni” che hanno coinvolto nove navi della Marina degli Stati Uniti nell’Oceano Pacifico nel luglio 2019.

“Gli oggetti sono davvero di origine sconosciuta “, ha detto Kapp. “Se sono droni stranieri, hanno mostrato capacità di superare le nostre tecnologie, di qualunque cosa sappiamo, e alcuni di loro sembravano navi transmediali: potevano volare in aria, potevano entrare nell’oceano, potevano viaggiare attraverso l’acqua  facilmente come viaggiare in aria.”

Il Dipartimento della Difesa non ha rilasciato una dichiarazione pubblica sulle ultime immagini, ma non ci vorrà molto per confermarle. La nuova divulgazione poche settimane dopo che un rapporto che dettaglia tutto ciò che il governo sa sugli UFO è stato presentato al Congresso, un mandato incluso nel disegno di legge COVID-19 da $ 2,3 trilioni firmato dall’ex presidente Donald Trump a dicembre.

Insabbiamento ufficiale

Ancora una volta ci troviamo di fronte a nuove rivelazioni che ci lasciano più domande che risposte. Cosa sono questi oggetti misteriosi che inseguono le navi della US Navy? Ci dicono che eseguono manovre impossibili e che hanno una tecnologia incredibilmente avanzata, quindi l’unica spiegazione possibile è che non sono di questo mondo.

E come se non bastasse, l’ex capo dell’Advanced Aerospace Threat Identification Program del Pentagono, Luis Elizondo, ha presentato una denuncia ufficiale all’ispettore generale del dipartimento della difesa per attività dolose, cattiva condotta professionale e altri reati al Pentagono nei confronti della sua persona. Ha detto che un alto funzionario è arrivato al punto di minacciare di dire alla gente che era pazzo , il che potrebbe mettere a repentaglio il suo nulla osta di sicurezza.

“Ho risposto dicendogli che può intraprendere qualsiasi azione ritenga prudentemente necessaria, ma che non ho avuto alcun disturbo mentale o violato il mio giuramento di sicurezza” , ha denunciato Elizondo, aggiungendo di temere rappresaglie da parte del funzionario.

Nella denuncia, Elizondo ha anche accusato l’ufficio stampa della difesa di aver cercato di screditarlo attraverso commenti fuorvianti.

“Diversi blogger su Internet sono stati informati che non avevo obblighi riguardo all’AATIP e che l’AATIP non prevedeva lo studio degli UAP” , ha continuato spiegando Elizondo. “Di conseguenza, i blogger hanno iniziato a diffondere rapporti, accusandomi di essere un falso”.

Da quando si è ritirato dal Pentagono, Elizondo ha chiesto più interesse e risorse al governo per indagare sul fenomeno UFO.

“La partecipazione dei dirigenti è stata quasi inesistente”, ha sottolineato Elizondo. “Anche quando i rapporti UAP al nostro ufficio sono aumentati. Ero allarmato dalla frequenza e dalla durata dell’attività UAP all’interno e intorno allo spazio aereo controllato degli Stati Uniti. I casi sembravano più provocatori e, in un caso, erano a pochi metri da un aereo da guerra americano”.

Non bisogna essere delle persone super intelligenti per capire che sta succedendo qualcosa nelle alte sfere del governo degli Stati Uniti sulla questione degli UFO. La verità è che potrebbe essere qualsiasi cosa, da una strategia politica per incolpare la Cina o la Russia, all’inizio di un’invasione aliena , e persino che tutto faccia parte di un’agenda oscura degli Stati Uniti rispetto alle razze extraterrestri.

Cosa ne pensate di queste nuove immagini? Stanno per rivelare l’esistenza o la cooperazione con gli alieni?

Riferimenti mundoesotericoparanormal.com

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.