La US Navy rilascia altre foto e video davvero sorprendenti sugli UFO! (Video)

Nel 2019 la US Navy ha fotografato e filmato UFO a forma di “Piramide” e veicoli transmedi avanzati “Sferici”(filmato in fondo all’articolo).

Questa è solo una parte delle prove visive relative alle incursioni UFO / UAP di Unknown Advanced Transmedium Vehicles (UATV), a cui le navi da guerra della US Navy hanno assistito.

Il 1 maggio 2020 è stato generato un briefing classificato sulla presenza di UFO / UAP, tramite l’Office of Naval Intelligence (ONI). Coloro che hanno familiarità con il briefing hanno detto che l’obiettivo era di destigmatizzare il problema dell’UAP e promuovere una maggiore raccolta di informazioni relative alle incursioni e agli incontri dell’UAP con schieramenti militari attivi. Questo briefing UAP è stato costruito su un precedente briefing ONI, generato il 18 ottobre 2019. Entrambi sono stati distribuiti su un’ampia gamma di piattaforme di rete di intelligence.
Jeremy Corbell è stato in grado di ottenere informazioni su questi e altri briefing relativi all’UAP, oltre a diapositive non classificate e alcuni dei filmati UAP catturati dai militaridicemdo: “sono i più intriganti che abbia mai visto.”
(Teniamo a precisare che Jeremy Corbell  è l’uomo che ha prodotto il documentario “ Bob Lazar: Area 51 and Flying Saucers , pubblicato sul suo sito web straordinariobeliefs.com ed ha scritto un articolo interessante sul fatto che la Marina degli Stati Uniti ha filmato UFO piramidali e altri avvistamenti.)
Il contesto che circonda questo contenuto è importante da capire, poiché il suo valore probatorio è meglio dimostrato attraverso la lente della provenienza.
Questa settimana, diverse foto e un video “trapelati” sono stai divulgati al grande pubblico da George Knapp su MysteryWire.com e Jeremy Corbell su ExtraordinaryBeliefs.com. Il Pentagono ha ora confermato a The Black Vault via e-mail che le foto ei video trapelati questa settimana sono stati tutti scattati dal personale della Marina.

“Posso confermare che le foto e i video citati sono stati realizzati da personale militare della Marina. Il UAPTF ha incluso questi incidenti nei suoi esami in corso “ , ha detto Susan Gough, portavoce del Pentagono. “Come abbiamo detto prima, al fine di mantenere la sicurezza delle operazioni ed evitare la divulgazione di informazioni che potrebbero essere utili a potenziali avversari, il DOD (Dipartimento della Difesa) non si discute pubblicamente dei dettagli delle osservazioni o degli esami del raid riportati nel nostro campo di addestramento o spazio aereo designato, comprese quelle incursioni inizialmente designate come UAP (UFO) . “

Tuttavia, Gough ha rifiutato di confermare se gli oggetti sono “non identificati” o sono usati come materiale di formazione per oggetti identificabili, o rimangono sconosciuti. “Non ho niente di più per te di quello che ti ho fornito”, disse Gough. Non sono state fornite ulteriori informazioni.

È ovvio che Susan Gough non dirà nulla su ciò che è stato rilasciato, poiché questa è una pratica comune del Pentagono e si è contraddetta molte volte per poi essere smentita dai fatti.
Ma tornando alle informazioni fornite da Jeremy Corbell sul suo sito web, di seguito è riportato ciò che sa sul contenuto del rapporto dell’intelligence:

RAPPORTO / PANORAMICA

Questo rapporto di intelligence è stato generato per istruire il personale sulla questione UFO / UAP.

Questo rapporto di intelligence è stato generato per de-stigmatizzare e promuovere un’ulteriore raccolta di informazioni sulla questione dell’UAP.

Questo rapporto di intelligence contiene diversi casi recenti di UAP con prove fotografiche e video per illustrare elementi del problema UAP.

Questo rapporto di intelligence contiene circa 10 video (FLIR e HUD) e circa 10-12 foto che documentano alcuni di questi UAP.

RAPPORTO / EVENTO SERIE # 1

Una serie di eventi descritti coinvolge la USS Russell.

Questa serie di eventi con gli UAP si è svolta nel luglio 2019, coinvolgendo lo Strike Group 9 nelle aree di allerta fuori San Diego.

La USS Russell ha osservato e registrato diverse navi a forma di “piramide” (vedi immagine e video sotto).

Le osservazioni di questa serie di incontri sono state annotate in dettaglio.

RAPPORTO / EVENTI SERIE # 2

Una serie di eventi descritti coinvolge la USS Omaha.

La USS Omaha ha osservato e registrato una nave di forma “sferica” ​​(vedere l’immagine sotto).

Si noti che il veicolo spaziale “sferico” era sospettato di essere un veicolo transmediale (in grado di operare nello spazio, nelle atmosfere e nell’acqua) , ed è stato osservato scendere in acqua senza distruggersi.

Si è osservato che la nave “sferica” ​​non è stata trovata entrando in acqua e che nella ricerca è stato utilizzato un sottomarino.

Le osservazioni di questa serie di incontri sono state annotate in dettaglio.

SERIE DI INFORMAZIONI / EVENTI # 3

Una serie di eventi descritti coinvolge un pilota FA-18 e un ufficiale dei sistemi di armi il 4 marzo 2019.

La serie di eventi si è svolta nell’area di allerta W-72, al largo di Oceana.

Questa serie ha coinvolto il WSO che estraeva dalla cabina di pilotaggio immagini di telefoni cellulari personali da UAP.

Il rapporto dell’intelligence chiarisce che la WSO ha catturato TRE navi diverse nella stessa distanza con lo stesso telefono cellulare.

L’UAP “ACORN” (AVELÃ) (reso pubblico per la prima volta su Twitter / 11 maggio 2020).

L’UAP “METAL BLIMP W / PAYLOAD” (METALLIC DRIVES WITH CHARGE) (reso pubblico per la prima volta tramite Mystery Wire il 6 aprile 2021).

UAP “SPHERE” (SPHERE) (reso pubblico per la prima volta tramite Mystery Wire / 6 aprile 2021).

CCSG-9 Commento: (U) USS RUSSELL ha osservato 3X UNK * UAS, apparentemente di forma triangolare visto dall’angolo di osservazione, in bilico a circa 700 piedi (213 metri) sulla coda dell’RSL. Due degli UAS sono mostrati sopra.

CCSG-9 Commento: (U) USS OMAHA ha osservato un possibile * UAS, forma sferica che si muove verso la superficie dell’acqua e poi scompare. OMA ha stimato che l’oggetto fosse affondato. I tentativi di cercare detriti nell’acqua sono stati inefficaci.

* L’acronimo UAS in inglese sta per ” Unmanned Aircraft System “, che significa ” Unmanned Aircraft System ” che la Marina degli Stati Uniti ha utilizzato per nominare i droni e persino questi oggetti misteriosi – senza nemmeno essere sicuri che siano equipaggiati o meno.

“Dirigibile” metallico.

UFO a forma di sfera.

 

Quindi, queste sono le versioni più recenti della Marina degli Stati Uniti riguardo ai loro avvistamenti UFO. C’è sicuramente molto di più e sicuramente non vogliono che sia reso pubblico. Sarebbe interessante se anche la Marina e altre forze armate di diversi paesi del mondo iniziassero a fare lo stesso.

Voglio che capiate che questa nuova prova merita la vostra piena attenzione e che vi chiediate se questi UAP sono fatti sulla terra e pilotati e controllati da umani oppure no.

Citazione:
“Abbiamo già i mezzi per viaggiare tra le stelle, ma queste tecnologie sono rinchiuse in progetti segreti e ci vorrebbe un atto di Dio per farle uscire a beneficio dell’umanità … qualsiasi cosa tu possa immaginare è già in nostro posseso ….. ora abbiamo la tecnologia per portare gli ET a casa. “
(Ben Rich – Lockheed’s Skunk Works.)

Riferimenti ufosightingshotspot.blogspot.com

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.