“Qualcosa o qualcuno” sta osservando l’elicottero Ingenuity su Marte (Video)

Marte sta diventando ogni giorno più interessante: le anomalie continuano sul pianeta rosso e inoltre oggi, abbiamo “un visitatore che osserva” l’elicottero Ingenuity.

Il Perseverance Rover della NASA, atterrato in sicurezza sulla superficie marziana il 18 febbraio, trasporta l’elicottero “Ingenuity” il primo elicottero costruito per colare su un altro pianeta.

Il Rover ha lanciato Ingenuity sulla superficie di Marte, un elicottero coatruito per resistere a temperature fino a meno 130 gradi Fahrenheit (meno 90 gradi Celsius).

Una volta che il campo d’aviazione è stato selezionato insieme al team della missione Perseverance , il velivolo ha iniziato a dispiegarsi lentamente da sotto il rover.

Più di recente, sabato scorso, l’elicottero ha finalmente toccato il suolo dopo che Perseverance lo ha fatto scendere di 4 pollici (10 centimetri) sulla superficie marziana.

Ma una volta che il Rover ha lasciato scendere l’elicottero, qualcosa sembra osservare il processo, e naturalmente non può essere un umano … è possibile che lo sia? Cosa c’era all’orizzonte che osservava l’evento?

L’elicottero Ingenuity Mars, arrivato con il Rover Perseverance, è il primo volo a motore controllato da un altro mondo.

Durante il processo di schieramento dell’elicottero, si nota, come detto in precedenza, un’anomalia sconosciuta sospesa in aria vicino a una montagna.

A prima vista sembra essere addirittura un possibile uccello, ma ovviamente non crediamo che lo sia, visto che gli esperti dicono che Marte è un pianeta “morto”.

Quindi se scartiamo che sia un uccello, si nota una macchia impregnata nella fotocamera del Rover, ma non può nemmeno essere una macchia, poiché negli scatti seguenti non compare.

Cosa stava succedendo lì in quel momento? Forse un UFO ? Un’entità biologica che vive nei cieli di Marte incuriosita dagli eventi?

Riferimenti UFO-spain.com

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.