Uri Geller afferma di aver sbloccato la grossa nave nel Canale di Suez con il potere della mente (Video)

Cosa hanno in comune sedie, matite e forbici? Sono stati gli oggetti principali che i maghi più famosi hanno utilizzato per dimostrare la loro padronanza della telecinesi. Ma si possono spostare gli oggetti con la mente? E può essere sviluppato questo potere soprannaturale? La telecinesi è semplicemente la capacità di muovere un oggetto senza avere un contatto fisico con esso. In sostanza, è la capacità psichica di usare il potere della mente per manipolare un obiettivo specifico e spostarlo a piacimento. Per muovere un oggetto si intende fargli cambiare direzione, posizione o levitare. Per eseguire la telecinesi, si deve usare l’energia della mente per muovere o spostare un oggetto fisico senza manipolarlo fisicamente. Si può anche modificare un oggetto cambiando il tuo aspetto fisico, come piegare un cucchiaio.

Come funziona il potere telecinetico deve ancora essere dimostrato nella comunità scientifica, tuttavia ci sono diverse teorie concrete su come la psicocinesi sia fattibile. La telecinesi divenne un argomento popolare durante il 1850. Mentre l’interesse per questa capacità è diminuito nel secolo scorso, ci sono alcune persone che sono diventate famose a livello globale, in base ai loro presunti poteri telecinetici. Forse il più famoso dei sensitivi conosciuti è Uri Geller, noto in tutto il mondo per aver dimostrato come puoi piegare cucchiai e chiavi con la sua mente. Mentre i più scettici considerano Geller semplicemente un illusionista. Uri Geller è diventato famoso da quando ha iniziato a eseguire i suoi trucchi di piegatura del metallo da grandi distanze.

Il potere della mente

Il famoso mentalista israeliano Uri Geller afferma di aver scaricato il cargo Ever Given il 29 marzo dopo che la nave è rimasta intrappolata nel Canale di Suez per quasi una settimana. L’Ever Given, lungo 400 metri, si è bloccata diagonalmente su una sezione meridionale del canale di Suez in mezzo a forti venti la mattina presto di martedì 23 marzo, bloccando uno dei corsi d’acqua più trafficati del mondo.

Per liberare la nave, Geller ha suggerito al mondo di lavorare insieme per liberare la nave con il potere della mente. Il mentalista stava istruendo i suoi seguaci a concentrarsi sullo spostamento dell’Ever Given alla stessa ora ogni giorno, alle 11:11. In numerologia, l’ora 11:11 ha un significato spirituale. Molti esprimono desideri o pregano in quel momento, poiché è considerato un momento energeticamente di buon auspicio.

Geller ha spiegato che il potere del cervello collettivo del mondo, e non i 14 rimorchiatori che cercavano di spostare la nave, l’aveva già spostata “un po ‘ “.

“Continuate così”, ha scritto Geller su Twitter. “Concentratevi ogni giorno alle 11:11 del mattino e alle 11:11 della sera e inviate la vostra energia per liberare la nave. Aiutate anche i rimorchiatori “.

E dopo che la nave è stata rilasciata il 29 marzo, Geller si è congratulato con i suoi seguaci su Twitter, assicurando che le capacità intellettive collettive avevano funzionato.

“Ce l’abbiamo fatta! Abbiamo varato la barca! Molto bene! Questo è stato un compito gigantesco, ma con il loro potere mentale e la vostra fiducia in se stessi, abbiamo liberato la nave insieme! ” ha detto il mentalista al quotidiano israeliano Arutz Sheva . “Penso che con i miei poteri e con i poteri di chi si è concentrato su di me, ci siamo riusciti. Ho persino ricevuto e-mail dalla fonte di Suez che sono rimaste sorprese nel vedere che la nave si stava muovendo alle 11:04. “

La versione ufficiale era che le manovre per rimettere a galla l’enorme nave portacontainer (una delle più grandi al mondo) diretta verso il Mediterraneo sono entrate in vigore nel pomeriggio di lunedì 29 marzo, consentendo il ristabilimento del traffico attraverso una delle arterie principali per la spedizione mondiale. Le autorità hanno sottolineato la complessità della missione e che hanno lavorato instancabilmente per cancellare le code di 422 navi formate alle due estremità del canale in tre giorni. Tuttavia, le stime iniziali di perdite e danni per la sua entità sono di circa 13 milioni di euro al giorno poiché il blocco del Canale di Suez ha rappresentato una grave minaccia per le catene di approvvigionamento del commercio globale.

Si può pensare che Uri Geller abbia semplicemente colto l’attimo per farsi pubblicità, ma bisogna sapere che documenti declassificati nel 2017 hanno rivelato che la CIA ha condotto esperimenti nel 1973 con una delle personalità più famose del mondo televisivo, lo stesso Geller. L’ indagine su Geller , un documento di 32 pagine, faceva parte del programma segreto “Stargate” del 1998, che mirava a esplorare la “visione remota” , un sistema mediante il quale le “spie psichiche” attraverso esperienze extracorporee possono osservare persone o luoghi in luoghi lontani.

Secondo i documenti, la CIA portò Geller allo Stanford Research Institute (SRI) in California, dove condussero esperimenti dal 4 all’11 agosto 1973. In questa serie di esperimenti, gli fu chiesto se fosse in grado di copiare le immagini che gli agenti della CIA avevano in un’altra stanza a quasi un chilometro di distanza. Gli scienziati della CIA erano sicuri che non ci fosse alcuna “perdita sensoriale” tra le due stanze. E tutti i test si sono conclusi con successo. Geller è stato in grado di riprodurre elementi di immagini disegnate e archiviate nella memoria di un computer , quindi non c’erano prove visibili. Detto questo, potrebbe essere che Geller dica la verità, e ha davvero aiutato a spostare l’Ever Given.

Pensi che Uri Geller abbia spostato il mercantile Ever Given con il potere della mente?

Riferimenti mundoesotericoparanormal.com

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.