Gli archeologi egiziani hanno trovato un “libro dei morti” di 4.000 anni in un sarcofago appena scoperto a Saqqara

Gli archeologi egiziani hanno scoperto un “libro dei morti” di 4.000 anni dentro una bara scoperta di recente a Saqqara.

Potrebbe essere il più antico del suo genere, fornendo una visione interessante della mente dell’antica civiltà.

All’inizio di ottobre 2020, il Ministero del turismo e delle antichità egiziano ha annunciato la più grande scoperta di quest’anno, il ritrovamento di 59 antiche bare nella regione di Saqqara .

Aprendo un sarcofago molto decorato, il team ha scoperto i resti di una mummia avvolta in un panno con iscrizioni geroglifiche dai colori vivaci.

Secondo il sito web “l’Express”, questa scoperta offre una visione unica degli antichi egizi, ossessionati dalla vita dopo la morte.

Le credenze religiose egizie presentavano tre ideologie su ciò che accaddeva dopo la morte: fede negli inferi, vita eterna e rinascita dell ‘”anima”.

Il sito afferma che il libro scoperto è un’introduzione ai testi funerari egizi noti come il “Libro dei Morti”.

È una versione di 4.000 anni fa di questo testo, che lo rende la copia più antica mai trovata.

“Gli antichi egizi erano ossessionati dalla vita in tutte le sue forme; la morte era una nuova vita per loro “, ha detto nel 2019 Rita Lucarelli, segretaria di egittologia dell’Università della California.

Il testo è stato trovato all’interno della bara di una mummia e, a differenza dei libri rilegati dell’era moderna, il testo antico è stato disegnato all’interno della bara stessa.

Gli esperti hanno detto che le iscrizioni si riferiscono chiaramente al libro e che altri oggetti nella tomba risalgono al regno del faraone Mentuhotep II.

Harko Williams, un egittologo presso l’Università di Leuven in Belgio, ha osservato che i testi della bara hanno lo scopo di collocare il defunto nel regno degli dei.

Riferimenti UFO-Spain

One Response

  1. anonimo Ottobre 26, 2020

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.