La “piramide più antica della Terra” è nascosta in Antartide? (Video)

L’episodio uno della stagione 11 di Ancient Aliens, ha esplorato la remota possibilità che le piramidi siano state lasciate da antichi visitatori alieni o civiltà umane. L’ autore di questa teoria David Childress, ha detto ad Ancient Aliens che c’è una chiara possibilità che la piramide di Shackleton sia la più antica del suo genere sulla Terra.

Ha detto: “Se questa gigantesca piramide in Antartide è una struttura artificiale, probabilmente sarebbe la più antica  del pianeta. Potrebbe essere quella principale, un progetto usato in seguito per costruire tutte le altre piramidi del pianeta Terra”.

Un altro teorico della cospirazione concorda, dicendo: “In tutto il mondo troviamo prove di strutture piramidali. “Dovremmo iniziare a considerare la possibilità che esistessero delle civiltà in Antartide.

“Era una civiltà perduta? Potrebbero essere antichi astronauti? “Forse, i primi monumenti della nostra civiltà provengono dall’Antartide.”

Ma questa teoria è stata contestata dal dottor Michael Salla, autore di Exopolitics Political Implications of the Extraterrestrial Presence. L’esperto di civiltà aliene ha affermato che la piramide antartica è solo un nodo in una rete globale di piramidi generatrici di energia posizionate strategicamente intorno alla Terra. Una popolare cospirazione piramidale afferma che le strutture triangolari agiscono come generatori di energia, costruite allo scopo di transitare grandi quantità di energia in modalità wireless.

Il dottor Salla ha dichiarato: “Sono state condotte ricerche approfondite sulle piramidi in tutto il mondo, in termini di struttura e di cosa sono realmente.

Una delle teorie è che le piramidi sono generatori di energia e quindi, se hai queste piramidi posizionate strategicamente in tutto il mondo che generano una carica, è possibile creare un’onda stazionaria generale in tutto il mondo. Una potente trasmissione wireless di energia.”

Voi cosa ne pensate?

Riferimenti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.