Scoperte piramidi egizie giganti sepolte dalle sabbie del tempo

I satelliti hanno aiutato a localizzare 17 piramidi e 3.000 antichi insediamenti nascosti sottoterra in Egitto. Più di 1.000 siti di sepoltura sono stati scoperti anche grazie alla tecnologia a infrarossi in grado di sondare sotto le sabbie del deserto da 450 miglia sopra la Terra …

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I ricercatori sul campo apparentemente sbalorditi hanno già confermato l’esistenza di due piramidi … e credono che ci siano migliaia di siti sconosciuti nella regione …

L’archeologa finanziata dalla NASA, Sarah Parcak, ha dichiarato: ‘Non potevo credere che potessimo trovare così tanti siti. Scavare una piramide è il sogno di ogni archeologo. ‘ I reperti sono estremamente significativi. Fino alle ultime scoperte si pensava che ci fossero state quasi 140 piramidi in tutto l’Egitto …

“L’alto livello di precisione della fotocamera ha impressionato il governo egiziano , che ora prevede di utilizzare la tecnologia per identificare e proteggere la sua colossale eredità in futuro.” 

Le telecamere sui satelliti sono così potenti che possono esattamente rappresentare oggetti sulla Terra che hanno un diametro inferiore a un metro. Le scoperte dei ricercatori sono di grande aiuto per la relativamente nuova scienza dell’archeologia spaziale.

archaeology-world.com / …

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.