Hack The Matrix
Controinformazione

Il Vaticano ci nasconde che i poteri psichici erroneamente definiti “soprannaturali” sono latenti in noi

Il Cristianesimo è uno strumento per rimuovere la conoscenza spirituale ed occulta dalla popolazione in modo che tale potere possa essere tenuto nelle mani di pochi per manipolare e schiavizzare le masse.

Quando il Cristianesimo o i suoi coorti prendevano controllo di una regione o di un paese, i testi spirituali antichi e gli archivi venivano rimossi e/o distrutti e coloro che avevano conoscenze spirituali venivano sterminati dall’Inquisizione.

La maggior parte delle persone non si accorge di questo perché a loro manca la conoscenza dell’occulto, del potere del pensiero, e dell’energia psichica. (poteri che OGNUNO di noi ha fin dalla nascita)

Ovviamente, l Potere dei piccoli uomini, lavora per rinforzare il concetto che l’occulto, i poteri della mente e dello spirito non abbiano senso e siano sciocchezze.

Distruggendo gli archivi antichi, si permise che una “storia” alternativa inventata fosse scritta, in maniera da scollegare l’umanità dalle sue vere origini. Controllare la storia è importante perché se viene manipolato il modo in cui la gente vede quello che chiamiamo il passato, questo influenza il presente ed il futuro.

Per capire realmente la Bibbia e vedere la verità con i propri occhi, bisogna essere molto competenti nel campo dell’occulto. Il potere della mente di massa è elevato. Quando si studia abbastanza a lungo e si acquisisce conoscenza avanzata dell’occulto, la verità è ancora più scioccante. L’intera Bibbia Giudeo/Cristiana è un inganno di proporzioni catastrofiche con un obiettivo molto chiaro, che usa messaggi subliminali e l’energia psichica incanalata dei credenti.

VATICANO OCCULTO

Esistono stanze sigillate nella libreria del Vaticano che contengono da centinaia a migliaia di antichi testi esoterici provenienti da tutto il mondo che sono stati rubati ed ammucchiati nel corso degli anni e tenuti nascosti al pubblico. La Chiesa Cattolica, che è il nocciolo della religione Cristiana, è controllata da una società segreta che ha abusato del potere occulto per schiavizzare le masse. L’obiettivo finale è il totale schiavismo dell’umanità, cosa per cui hanno lavorato senza sosta, incessantemente….

L’umanità ha sofferto in maniera non necessaria a causa della negazione di tale conoscenza.

RELIGIONI: IPNOSI DI MASSA

Al contrario dei concetti con cui la maggior parte della gente è stata indottrinata, il Giudaismo, il Cristianesimo e l’Islam sono religioni relativamente recenti. L’umanità risale a migliaia di anni fa. Queste tre religioni hanno lavorato incessantemente per mantenerci lontani dal potere spirituale/occulto e sfruttarlo, potere che tutti noi abbiamo.

Queste cosiddette “religioni” sono costruite sul massacro, sulla tortura, e sulle bugie e l’unica maniera in cui una menzogna di tali proporzioni può sopravvivere è di creare sempre nuove bugie, e distruggere le persone che conoscono la verità.

LA PERDITA DEI NOSTRI “POTERI”

Il Cristianesimo non è altro che un programma. Non c’è nulla di religioso o spirituale. Milioni di persone soffrono di depressione, impotenza e confusione nei riguardi della vita. L’anima necessita di luce e molto poche persone lo sanno o praticano attivamente la meditazione sull’energia che letteralmente “salverebbe” le nostre anime.

A causa di mancanza di conoscenza ed ignoranza dell’occulto, l’Umanità intera è stata messa sotto un potente incantesimo usando i poteri occulti stessi, ed è indottrinata a non fare domande riguardo a queste cosiddette “religioni”…

In conclusione: poteri psichici, erroneamente definiti “sovrannaturali” sono latenti in noi..
Dobbiamo solo ritrovare la coscienza di “averceli”…

Come credete che i cosidetti “padroni del Mondo” controllino il Mondo?..

Riferimenti

Related posts

Notizia che ha dell’incredibile, l’omeopatia rischia di sparire per favorire le multinazionali farmaceutiche

Deslok

La NASA ha appena visto qualcosa uscire da un buco nero per la prima volta

Deslok

La teoria dei microleptoni dell’accademico Ochatrin A. F.

Deslok