Hack The Matrix
News

Trovati i resti di una creatura inquietante vicino a un laboratorio americano di massima sicurezza (Video)

Morgan Island, situata a nord di Beaufort nella Carolina del Sud, ed è anche conosciuta come Monkey Island. Ha ottenuto il suo soprannome dalla colonia di circa 4.000 scimmie Rhesus che abitano il luogo. Tuttavia, la popolazione non è autoctona poiché le scimmie sono state trasferite sull’isola da La Parguera, a Porto Rico. Quando le scimmie infettate dal virus dell’herpes B iniziarono a fuggire da La Parguera, la Carolina del Sud si offrì di trasferire la colonia sulla sua disabitata isola di Morgan.

Attualmente, la legge proibisce di visitare l’isola per la propria sicurezza (così come quella delle scimmie). Le uniche persone che possono accedere all’isola sono i ricercatori che lavorano per l’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID). Ma molti sostengono che l’isola ospita grandi strutture, un laboratorio simile al Plum Island Disease Center (PIADC), situato nella contea di Suffolk, New York. In questo luogo verrebbero praticati tutti i tipi di esperimenti con agenti patogeni e quasi tutti sugli animali. E questo può spiegare l’aspetto di una strana creatura simile a un pesce con grandi denti e senza occhi trovatai su una spiaggia vicina.

L’animale è stato trovato da Erika Constantine, mentre camminava con il suo cane. Tirò fuori la sua macchina fotografica e scattò alcune immagini. La 25enne ha detto che stava camminando in un’area chiamata Sunrise Park quando ha fatto la scoperta .

“Ci vado con il mio cane, River, molto spesso “, ha detto Erika al quotidiano britannico Daily Star . “Stavamo camminando e il mio cane si è avvicinato. L’ho visto annusare ed è quello che mi ha fatto camminare lì perché lo fa solo se trovaqualcosa è morto o se c’è qualcosa di interessante per lui. ”

La creatura è principalmente tutto ossa, con una pinna scheletrica o una gabbia toracica sporgente e alcuni denti in bocca. Incapace di distinguere la creatura, la giovane donna ha condiviso le immagini dell’animale su Internet per cercare di trovare delle risposte , ma sembra che nessuno sia stato in grado di identificarlo.

“Onestamente, non sapevo cosa fosse”, ha aggiunto Costantine. “Aveva le dimensioni di un piccolo cane, ma il suo corpo suggerisce che non è assolutamente un cane. Vivo qui da circa cinque anni e non ho mai incontrato niente del genere.  Ci sono così tante teorie su cosa sia. Gli sbirri dissero che era un opossum, sicuramente non un opossum. La gente diceva che era un cane, altri che era un’iguana. Qualcuno ha detto che era un gatto selvatico, il che era interessante perché aveva costole simili. “

Tra le altre possibilità potrebbe trattarsi del mitico chupacabra , o una creatura mutante. Nella sua ricerca per risolvere il mistero, Costantine ha contattato un professore al Charleston College, ma non ha ancora ricevuto una risposta. Ma la donna ha anche una sua teoria, poiché crede che la creatura potrebbe provenire da un’isola confinata vicina , che è abitata da scimmie e fuori dalla portata dei visitatori umani.

“Tecnicamente si chiama Morgan Island, ma è conosciuta come Monkey Island “, ha spiegato Costantine. “Non è abitata da esseri umani. Ecco dove tutte le scimmie usate dal governo sono state testate dal vivo. Penso che purtroppo una delle scimmie di Monkey Island potrebbe essere stata trascinata da una corrente, a Charleston. Non sarebbe davvero la prima volta, il mio amico ha trovato un fossile di scimmia sulla spiaggia un po ‘di tempo fa. ”

Come abbiamo commentato in precedenza, le scimmie appartengono al National Institute of Allergy, anche se l’istituto afferma che non svolgono ricerche sulle malattie sull’isola.Ma questo non ha impedito al luogo di diventare una fonte di leggende e storie di cospirazione dal governo dagli anni ’70.

Lasciando da parte questo, tutto ciò che si sa è che le scimmie erano originariamente utilizzate per aiutare a trovare un vaccino contro la poliomielite. La legge statale e federale proibisce severamente le visite sull’isola. Le scimmie selvatiche Rhesus, infette o meno con malattie, possono essere estremamente pericolose. Qualunque cosa sia, Costantine è felice della sua scoperta, aggiungendo che è stato fantastico.

“Ero super eccitata nel scoprire di cosa si trattava e di ottenere le opinioni degli altri al riguardo. Ogni volta che vado in spiaggia, tengo sempre gli occhi aperti perché non sai cosa accadrà, ” conclude Costantine.

Ancora una volta ci troviamo di fronte a una creatura nuova e inquietante che nessuno, finora, è stato in grado di spiegare. È vero che potrebbero essere i resti di un animale, ma è anche vero che potrebbe essere un esperimento sfuggito al laboratorio segreto di Monkey Island .

Cosa ne pensi della strana creatura?

Riferimenti

 

 

Related posts

Michio Kaku: dichiarazioni scioccanti da Barcellona (Video)

Deslok

SIAMO SUL BORDO DI UN BARATRO

Earth Live 2.0

UN ASTEROIDE PRECIPITA DISTRUGGENDO NEW YORK

Earth Live 2.0