Rivelazione di un Generale: Gli USA hanno la tecnologia per teletrasportare le persone (Video)

Tutti ricorderanno la storia del Philadelphia Experiment un esperimento ciollegato al teletrasporto ed ai viaggi nel tempo.

Ufficialmente, è considerata una teoria della cospirazione, tuttavia, le voci sono continuate per decenni. Secondo la storia, durante i giorni bui della seconda guerra mondiale, un cacciatorpediniere della Marina degli Stati Uniti è scomparso vicino alla città di Philadelphia, per poi riapparire all’istante a centinaia di miglia di distanza. Si dice che sia stato un incidente, un errore in un esperimento che aveva solo lo scopo di nascondere la nave, ma il risultato è stato fantastico e spaventoso.

Ma i più scettici affermano che si tratta di un caso esagerato o di un mito che è riuscito a resistere nel tempo. Dicono che la tecnologia per creare un simile evento non è attualmente disponibile, tanto meno lo era settant’anni fa. Ma mentre abbiamo indagato sul presunto incidente, abbiamo scoperto che potrebbe essere una copertura del governo di un tipo di tecnologia che sfida tutte le leggi della fisica. Infine, ci chiediamo quanto segue: è possibile che l’esperimento di Philadelphia sia realmente accaduto? Un ufficiale americano recentemente andfato in pensione ha rivelato qualcosa di importante su questo caso.

Alla fine del mese scorso, il tenente generale Steven L. Kwast, comandante del comando aereo per l’istruzione e la formazione presso la base di San Antonio-Randolph in Texas, ha rivelato sorprendenti informazioni classificate durante una conferenza al Hillsdale College, Washington DC Kwast. Il genberale che è andato in pensione all’inizio di quest’anno, ritiene che la tecnologia avanzata determinerà chi guiderà il mondo nello spazio.

Ma a un certo punto della conferenza, ha fatto una rivelazione sorprendente: gli Stati Uniti hanno già la capacità di teletrasportare gli esseri umani in qualsiasi parte della Terra usando una tecnologia radicalmente avanzata.

“Oggi la tecnologia è nelle banche di ingegneria”, ha dichiarato il tenente gen. Kwast. “Ma la maggior parte degli americani e la maggior parte dei membri del Congresso non hanno avuto il tempo di analizzare realmente ciò che sta accadendo qui. Ma ho avuto il beneficio di 33 anni di studio e amicizia con questi scienziati. Questa tecnologia esiste già oggi si può portare qualsiasi essere umano da qualsiasi parte del pianeta Terra in qualsiasi altro luogo in meno di un’ora. ”

Secondo il funzionario, oltre alle persone, le tecnologie avanzate esistenti possono fornire Wi-Fi ed energia dallo spazio , eliminando la necessità di antenne e caricabatterie per telefoni cellulari, con la tecnologia applicabile anche a un determinato livello.

“Il potere dello spazio cambierà il potere mondiale e non serve un grande paese per farlo”, ha detto l’ex ufficiale. “Può essere una piccola isola, diciamo la Nuova Zelanda, perché la tecnologia, se ottimizzata, può cambiare la potenza mondiale…”

Sfortunatamente, Kwast non ha specificato quale tipo di tecnologia presumibilmente gli Stati Uniti hanno. per teletrasportare gli umani, ma visto il tema del suo discorso, dedicato in particolare alla US Space Force, il nuovo ramo dell’esercito americano annunciato dal presidente Trump ad agosto sembrava parlare di viaggi nello spazio.

È noto che Kwast, che si è ritirato dall’Aeronautica ad agosto, ha parlato e scritto di questioni considerate qualificate nonostante avesse ordini diretti di non farlo, ed è un difensore attivo del dominio militare nello spazio.

Perfino la rivista The Drive ha suggerito che l’ufficiale in pensione potesse essere eletto alla guida della Trump Space Force , il cui finanziamento è stato approvato dall’Assemblea questa settimana come parte del budget fiscale del Pentagono del 2020 di  738 miliardi di dollari. Alla conferenza, Kwast ha avvertito che, sebbene gli Stati Uniti siano rimasti “dominanti” nello spazio fino a questo momento, hanno dovuto agire ora per mantenere questo dominio, perché gli avversari degli Stati Uniti, in particolare la Cina, potevano “vincere questa corsa”…

Il funzionario ha affermato che la Cina sta già costruendo una flotta spaziale , tra cui “corazzate e cacciatorpediniere” in grado di manovrare e distruggere i suoi avversari, mentre gli Stati Uniti non stanno attualmente sviluppando tali navi.

Ancora una volta una teoria della cospirazione diventa una realtà, ed è stato detto che il teletrasporto non è solo finzione quindi Ci mostra anche quanto i governi nascondono, per sicurezza o per seguire un’agenda oscura, sulla tecnologia che esiste oggi. Tutto è molto più avanzato di quanto possiamo immaginare.

Riferimenti 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.