Hack The Matrix
Ufo e Misteri

Michael Horn: “La NASA si sta preparando per l’impatto con l’asteroide Apophis (Video)

Sappiamo da anni che la Terra potrebbe essere colpita da un asteroide. Di seguito parleremo della possibilità dell’impatto dell’asteroide Apophis con il nostro pianeta.

Qualche mese fa anche Elon Musk di Space X ne aveva parlato e il suo tweet non è passato inosservato:

Ma veramente l’asteroide Apophis rischia di colpirci con conseguenze catastrofiche per una parte dell’umanità?

Qualche giorno fa, precisamente l’8 ottobre, il rappresentante ufficiale di Billy Meier, Michael Horn, durante un’intervista al Daily Express ha rilasciato questa dichiarazione:

La NASA ha sbagliato le previsioni fatte sull’asteroide Apophis, o “God of Chaos”, e  ora sta probabilmente prendendo più seriamente i pericoli che questo asteroide potrebbe causare all’umanità.

Michael Horn ha ricevuto le prime informazioni sull’asteroide Apophis nel 1981 da Billy Meier, dunque molto prima della sua scoperta da parte della NASA che è avvenuta nel 2004. Come riferimento è stato usato il nome di “Meteor Red”.

Michael Horn ha detto anche cosa sarebbe successo dopo l’impatto di Apophis. “La NASA sta sbagliando per quello che riguarda l’asteroide Apophis, la probabilità che possa avere un impatto con la Terra è molto alta.

La NASA ha sbagliato nella stima delle dimensioni di Apophis. Questo asteroide è uno dei più grandi che conosciamo e potrebbe causare grossi problemi all’umanità

L’asteroide Apophis arriverà nell’anno 2029 ed è una delle rocce spaziali più grandi mai avvistate

Questo asteroide è largo circa 350 metri passerà a circa 30 mila chilometri dalla superficie del nostro pianeta, ad una velocità di 40 mila chilometri all’ora. Una collisione con questo asteroide avrebbe effetti devastanti per la razza umana.

Riferimenti UFO-Spain

 

loading...

Related posts

★ SHAG HARBOUR U.F.O FILES + DOCUMENTI SULLA MORTE DI JFK

Omega Click

LA RIVELAZIONE UFO DAL VATICANO NEL 2022

Earth Live 2.0

Lockheed Martin: “Stiamo progettando una nave spaziale che cancellerà i confini attuali della distanza e del viaggio nel tempo”

Deslok