Hack The Matrix
Archeologia Misteriosa

Civiltà intraterrestri: questa potrebbe essere la scoperta del secolo (Video)

Un mondo sta per essere scoperto al di sotto della superficie terrestre. Una Terra interna che invoca l’ingresso attraverso lunghe gallerie e profonde caverne inesplorate. Un mondo alieno alla maggior parte di noi.

E’ un desiderio un pò comune quello di percorrere una miniera, una grotta o delle caverne una cosa che affascina da sempre molte persone. Un mondo sconosciuto. Ma hai mai pensato che sotto la superficie terrestre possano esserci civiltà intraterrestri?

Che potresti trovare un ingresso segreto che ti conduca in una vecchia città mitica e affascinante. O di giungere ad un altare adornato con figure non umane, che sono simili all’idea che abbiamo degli alieni…

Un passaggio sotterraneo dove è possibile ammirare le ricchezze lasciate dagli antichi antenati o che possono condurti dove possono esistere altre possibilità. Forse non hai mai sentito parlare delle vecchie leggende dove si racconta di quelle ricchezze, o anche della terra dei morti.

Le città sotterranee che non sono ancora state scoperte completamente come ad esempio Shin-au-av sono circondati dal mistero.

Ma diamo un’occhiata al Messico, dove vivono 52 popoli indigeni, gli eredi delle antiche culture preispaniche. Uno di questi popoli, i Maya, brillava di grande splendore in Mesoamerica per circa tremila anni, nella parte che comprende il Messico meridionale, il Guatemala, il Belize e parte dell’Honduras e del Salvador.

Ha lasciato una vasta eredità nella conoscenza avanzata della matematica e dell’astronomia, le loro piramidi, grandi palazzi e templi religiosi sono ancora in piedi. Ed è ancora molto oscura la ragione della fine di questa civiltà.

Non ti sei mai chiesto cosa gli sia successo? Ii loro discendenti vivono in mezzo a noi e probabilmente ci sarà stato un gruppo che ha deciso di partire per cercare un altro tipo di modo di vivere.

Potrebbe essere partito verso le stelle o essere andato nel mondo sotterraneo che, per noi, è nascosto e pericoloso, ma suggestivo? Ora, forse è stata fatta la scoperta archeologica più importante di questo decennio.

Guillermo de Anda, direttore del progetto Great Maya Aquifer dell’Istituto nazionale di antropologia e storia, ha riferito che il 4 marzo nella grotta di Balamkú sono stati trovati centinaia di reperti archeologici che riconducono al “dio giaguaro”, in allusione alle proprietà divine che gli antichi Maya attribuivano a questo animale, che credevano avesse la capacità di entrare e uscire dagli inferi.

Questa grotta si trova a 2,7 chilometri a est del Tempio di Kukulcán e fu scoperta nel 1966 dai contadini della comunità di San Felipe, ed è rimasta intatta per 50 anni fino quando un archeologo decise di bloccare l’ingresso.

Nel 2018 questa grotta è stata riscoperta anche se l’accesso è molto difficile. I manufatti trovati sono in condizioni magnifiche, solo alcuni dei vasi sono frammentati e questo potrebbe essere stato un effetto naturale, o a causa di un processo di uccisione rituale.

Più di 200 incensieri, oltre a bracieri, cajetes, argani metates, vascelli in miniatura, fanno parte delle reliquie che sono state trovate nella grotta.

Questi pezzi, potrebbero corrispondere al classico tardo, tra il settimo e l’ottavo secolo e il classico terminale, approssimativamente nel IX e X secolo della nostra era, utilizzati durante questi periodi. Questi fanno parte di sette offerte dedicate all’immagine del dio della pioggia nella visione del mondo Maya.

Finora, sono stati esplorati 460 metri di queste grotte perchè sono praticamente inaccessibili se non chinandosi o addirittura strisciando

Perché il popolo Maya ho lasciato queste cose in un posto così inaccessibile? Quale segreto custodiscono?

Hanno avuto contatti con delle civiltà intraterrestri che veneravano? Guarda il seguente video per ulteriori informazioni.

Riferimenti UFO-Spain

 

loading...

Related posts

RESTI DI UNA CITTÀ ANTICA SCOPERTI NEL CENTRO DELL’OCEANO PACIFICO

Deslok

EGITTO – SCOPERTO ANTICO LABIRINTO SOTTERRANEO CON 3000 STANZE SEGRETE

Deslok

Decine di mummie scoperte in un’antica tomba egizia non lontano dalle piramidi (Video)

Deslok