Hack The Matrix
Controinformazione

Lo sapevate che l’Italia è il nuovo paradiso fiscale per pensionati e benestanti?

Dal 1 ° gennaio, l’Italia cerca di sedurre i pensionati europei con una tassa ridotta per coloro che vengono a stabilirsi nella penisola. Una nuova misura fiscale che si aggiunge ai recenti tagli fiscali messi in atto.

La competizione fiscale tra paesi non è più limitata alle società, ma anche ai singoli, siano essi ricchi o pensionati. Inoltre, come il Portogallo, l’Italia cerca di sedurre le persone in cerca di un dolce ritiro. Oltre alla dolce vita e una cucina tra le più famose, la penisola offre dal 1 ° gennaio 2019 una tassa forfettaria introdotta nella legge finanziaria italiana 2019, per i pensionati. La misura consente di beneficiare di una tassazione limitata al 7% sulle pensioni di anzianità così come il reddito da fonte straniera. Tutto ad una condizione: stabilirsi in una delle otto regioni del Sud Italia. A tua scelta, una cittadina con meno di 20.000 abitanti, situato in Sicilia, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Molise, Basilicata o in Abruzzo. Le entrate derivanti da questa tassa fissa saranno destinate a finanziare le università in queste aree spopolate e in maggiori difficoltà economiche.

E se un ritiro in Portogallo è più vantaggioso con la tassazione a zero per 10 anni, l’Italia spera di rimpatriare alcune migliaia di pensionati italiani residenti all’estero (deve essere migrato per almeno 5 anni), oltre ad attrarre pensionati europei,  più mobili rispetto a prima, alla ricerca di una dolce vita fiscale e paesaggi idilliaci.

Operazione seduzione di “cervelli” e grandi contribuenti 

Nel 2017, la legge finanziaria italiana aveva già avviato un’operazione di seduzione. Questa volta, è un vero e proprio invito a trasferire la loro residenza fiscale in Italia con l’esenzione chiave dalle tasse fino al 50% dell’importo del reddito raccolto per l’attività professionale ( tutto le condizioni, da leggere qui ). 
Un’altra misura derivante dalla stessa legge è volta a incoraggiare i più ricchi contribuenti a stabilirsi nella penisola. L’allettante offerta: una tassa forfettaria di 100,00 euro all’anno su tutti i redditi e gli utili realizzati all’estero, indipendentemente dagli importi ( tutte le condizioni da leggere qui ) e per 15 anni . Un vero è proprio richiamo per i leader aziendali, gli atleti e altri artisti!

Una tassa di successione, alettante

Un altro vantaggio fiscale per i residenti italiani: un’imposta di successione più attraente in quanto prevede un’esenzione totale per le merci trasferite all’estero.

L’Italia fa tutto ciò che è in suo potere per farti desiderare di godere dei suoi benefici.

Riferimenti LePetitJournal

Related posts

È così caldo in Messico in questo momento che i semafori si stanno sciogliendo (Video)

Deslok

INCREDIBILE in Colombia: all’improvviso appare un “Sole Notturno” ad illuminare il cielo

Deslok

Il pericolo dello zucchero

Deslok