Hack The Matrix
Ufo e Misteri

Ben Rich: “Abbiamo cose li fuori che sono letteralmente di un altro mondo meglio di Star-Trek!” (Video)

loading...

 

“Esiste un Governo dell’ombra con la sua propria forza Aerea, la sua Armata libera da ogni controllo ed equilibri di potere e perfino dalla legge stessa, senza che debba lealtà ne ammetta la propria responsabilità davanti al popolo.”, sono queste le frasi pronunciate da K.Inouye (1924-2012) ex senatore americano delle Hawaii.

E forse è proprio da questo Governo Ombra che è stato finanziato con fondi in nero, il ”Programma Spaziale Segreto” degli Stati Uniti?

Viviamo in un mondo dove pochi avari non sono disposti a condividere la tecnologia avanzata con la popolazione mondiale.

Con tutta la tecnologia “proibita” che esiste, potremmo sradicare la fame, smettere di usare i combustibili fossili e rendere il pianeta pacifico e più ecologico.

La tecnologia è molto più avanzata di ciò che la gente crede e questo è dovuto ad un solo motivo: che continuiamo a consumare prodotti tecnologici antiquati e a vivere in schiavitù! E’ arrivato il momento di dire basta!

Cacciatori di UFO assicurano che anche il programma ‘Solar Warden” che è attualmente funzionante, sia stato finanziato con un ‘budget in nero’ ultra segreto.

Ben Rich (1925-1995) ingegnere americano, inventore della tecnologia furtiva o Stealth: “Abbiamo cose li fuori che sono, letteralmente, di un altro mondo, meglio di Star-Trek e di quello che si vede nei film. Abbiamo già i mezzi per viaggiare tra le stelle, però queste tecnologie sono tenute sotto chiave in progetti nascosti e ci vorrebbe un intervento divino per farli venire alla luce a beneficio dell’umanità.”

A proposito di questo vi proponiamo un estratto di una conferenza con Richard Dolan, uno storico americano, che trovate sul canale youtube ‘Near Death Experiment’:

“La realtà UFO è stata mai riconosciuta dal Governo statunitense e dalla comunità di Intelligence militare?

E se fosse così, come alcuni hanno affermato, dove appare nella nostra storia ufficiale?

Perché non l’ho mai visto nei libri di storia accademica che ho letto?

Ci troviamo di fronte a mezzi di comunicazione convenzionali dell’establishment, e spesso li sentiamo dire: ‘Che succede se sono li fuori?’ Come se questo fosse il modo di trattare il fenomeno UFO!

Edgar Mitchell (astronauta 1930-2016) era una persona incredibile! Ha fatto molte dichiarazioni pubbliche molto chiare descrivendo ciò che gli hanno raccontato sul recupero di astronavi che sono precipitate, su corpi di extraterrestri, e la tecnologia che hanno a livelli profondi dell’apparato di sicurezza nazionale americana.

Lui lo ha reso pubblico e nessuno della stampa corporativa convenzionale è stato disposto a investigare.

La realtà è che ‘qualcuno’ è qui con una tecnologia in teoria inesistente, ma invece si che esiste!

Questo lo sappiamo grazie ai documenti declassificati pubblicati dal Governo americano.

Un contratto ci ha detto: ‘Guardate, ciò che abbiamo li fuori è meglio di Star-Trek, Star Wars o di qualsiasi altra cosa che possiamo vedere nei film’.

Fanno grandi sforzi per nascondere la realtà e riprodurre una tecnologia radicalmente avanzata.

Il valore di questa tecnologia è, probabilmente, incalcolabile, diciamo che è immenso.

Qualsiasi oggetto che possa zigzagare fermarsi di colpo, decollare istantaneamente, che abbia dei triangolo più grandi di vari campi da calcio…tutto questo ti chiede molta energia e una infrastruttura e dovrebbe importare a tutti.

E’ un occultamente costoso. A volte la gente pensa: ‘E che importanza ha? Non coinvolge la mia vita’, però si che la coinvolge! Perché deviano denaro della nostra società per sovvenzionarlo.

E’ come se fosse un grande buco nel nostro sistema finanziario globale, una finestra aperta, e il denaro uscisse volando per pagare tutto questo!

Affinchè l’occultamento UFO funzioni, ci deve essere un sistema corrotto. E’ l’unica maniera! Per questo c’è bisogno di un budget in nero.

Forse avrete sentito dire che il Pentagono e il Dipartimento dell’Alloggio e Sviluppo Urbano hanno perso, o non sanno dove stanno, 21 miliardi di dollari in spese non autorizzate.

Questa quantità equivale a tutto il debito pubblico degli Stati Uniti d’America!

La questione è: dove va questo denaro? Una risposta sarebbe che va alle basi sotterranee e un’altra è che esca fuori dal pianeta.

Solo negli USA, ci sono almeno 100 basi soterranee a grande profondità in pieno funzionamento.

Alcune persone dicono: ‘Perché abbiamo bisogno che i Governi facciano una ‘declassificazione’? Conosciamo già la verità!’.

D’accordo è così, però è importante e sempre lo sarà che lo facciano!

La ‘declassificazione’ della realtà di questo fenomeno da parte di fonti ufficiali del Governo, continua ad essere sommamente importante.

Il motivo principale non è conoscere la verità, questo è secondario, piuttosto che dichiarino a noi di essere responsabili. Questa è la ragione numero uno!

Credo che l’obiettivo sia ‘una lunga notte di totalitarismo globale’.

Andiamo in questa direzione se non facciamo qualcosa per impedirlo. Il nostro lavoro è affrontarlo e impedirlo. Il modo in cui tutti possiamo farlo è essere coraggiosi e riconoscendo che sia un problema.

Ho sempre creduto nella ‘declassificazione’ della realtà UFO, ma non che si realizzerà in modo onesto! Credo che si otterrà solo quando coloro che detengono il potere e i segreti, si vedano obbligati dalle circostanze.

Una minoranza dedicata, impegnata ed etica può trasformare questo mondo.

Però il fatto che non arriveremo mai al posto in cui dobbiamo stare senza che si producano alcuni cambiamenti drammatici.

Adesso ci troviamo in una specie di sistema di infanzia imposto e non arriveremo mai ad essere adulti fino a che non riusciremo a strappare il velo di alcune nostre illusioni.”

Perché l’élite ha paura della ‘declassificazione’ della tecnologia UFO? Sarà solo perché condurrebbe ad una società basata sull’energia libera che gli farebbe perdere il dominio di potere globale e il controllo sulla obsoleta economia del petrolio?

O sarà anche perché aprirebbe le porte alla verità che siamo stati schiavizzati e condizionati senza pietà da entità aliene e dai sui ibridi per migliaia di anni, e questo provocherebbe il loro crollo grazie ad una reazione planetaria di massa?

a cura di Hackthematrix

loading...

Related posts

Trovata in Messico statua di un alieno “Grigio” appartenente alla Civiltà Maya

A German scientist predicted in 1952 that “ELON” would be associated with the colonization of Mars

ANTICHI TUNNEL GIGANTI TROVATI SU MARTE