La Cina sviluppa un fucile laser devastante (Video)

Le armi laser da oggi non sono più  fantascienza ora sono diventate una realtà. La prima di queste terrificanti armi è stata creata in Cina.

È un’arma laser portatile che potrebbe carbonizzare un bersaglio a circa 1 chilometro di distanza, secondo i suoi creatori.

Questo è il fucile d’assalto laser ZKZM-500, e sebbene sia stato classificato come “non letale”, è in grado di produrre un raggio di energia che non può essere visto ad occhio nudo, ma può passare attraverso le finestre e causare la “carbonizzazione istantanea” di pelle e tessuti umani; secondo il sito di Hong Kong  South China Morning Post .

Sarà alimentato da una batteria ricaricabile al Litio simile a quella degli smartphone e garantirà più di 1000 “colpi” da non più di 2 secondi l’uno.

L’arma sviluppata di recente ha un calibro di 15 mm. e pesa circa tre chili, quasi la stessa di un AK-47. Può raggiungere un raggio di 800 metri e può essere montata su auto d’assalto, navi e aerei. Inoltre, avrà un prezzo di circa $ 15.000.

Secondo le informazioni , sarebbe già pronta per la produzione di massa, e probabilmente le prime unità saranno consegnate alle squadre antiterrorismo della Polizia armata cinese.

Il vantaggio di un’arma di questo tipo è che non produce rumore ed è invisibile; chi viene attaccato non saprà da dove proviene il colpo…

Secondo le informazioni ottenute, una bruciatura laser lascerà una cicatrice permanente, e sarebbe una “vista orribile” che potrebbe dissuadere un gruppo armato o addirittura essere usato in una rivolta.

A causa della sua natura laser, armi di questo tipo potrebbero essere usate attraverso le finestre contro bersagli e causare gravi lesioni al nemico, affinché altre unità agiscano e completino la missione.

Ovviamente, il mercato nero permetterà a queste armi di raggiungere praticamente chiunque abbia abbastanza soldi per acquistarle.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.