Hack The Matrix
Controinformazione

Il gioco degli Illuminati della Coppa del Mondo 2018: questo paese lo vincerà (Video)

loading...

L’evento sportivo più importante di quest’anno è già iniziato. Sì, ci riferiamo ai Mondiali in Russia 2018. Il calcio è lo sport “re”, ma pochi sanno cosa c’è dietro questo grande sport e chi sono stati i creatori.

Lo sport che muove milioni di dollari e che genera più rabbia nella società è il calcio. Danno la loro energia prima, durante e dopo le partite. L’essere umano è attratto da impulsi primitivi e da temi sacri e il calcio soddisfa tutti questi requisiti. I nostri impulsi primitivi vengono attivati ​​osservando gli uomini combattere contro gli uomini in una battaglia, come nel calcio. Ma perché?

La furia della battaglia per ottenere la vittoria saziava la nostra sete più ancestrale, quando eravamo tribù e onoravamo i nostri dei con canti e sacrifici rituali. Il calcio moderno è un’invenzione creata nel 1863 da un gruppo di massoni inglesi che, dopo alcuni incontri in un noto pub londinese, stabiliva regole e struttura del gioco che sfociarono poi nel calcio convenzionale.

Questi massoni hanno applicato tutta la loro conoscenza dell’alta magia e dell’alchimia in questo sport ed è per questo che ha così tanto successo nella nostra società, in tutto il mondo. Se ci fermiamo all’osservazione di ogni dettaglio, troviamo le chiavi di base che ci ricorderanno tutta “l’antica simbologia”.

Si gioca su un rettangolo verde, il verde è il colore che simboleggia l’eternità. Il rettangolo è diviso in due quadrati, uno per ogni squadra. Il doppio quadrato è un simbolo di iniziazione per eccellenza. Da questo simbolo è inscritta la sezione dorata o divina così usata dai pittori come Da Vinci. Quindi, il numero di giocatori per ogni squadra è undici e questo è iconico in alchimia.

La somma di entrambe le squadre nei giocatori raggiunge ventidue. Il ventidue è anche un numero iniziatico iconico rituale. Il sanscrito ha ventidue lettere principali. Così come i ventidue arcani maggiori del tarocco o i ventidue poligoni regolari in matematica. Al centro del campo c’è un cerchio, con un punto al centro. È il simbolo dell’oro nell’alchimia o il simbolo del sole, così usato nelle antiche scritture e nelle antiche incisioni.

Gli angoli del campo di gioco (gli angoli), che delimitano i quattro angoli con un quarto di cerchio, simboleggiano i quattro arcani minori del tarocco: coppe, fiori, spade e ori. Negli obiettivi abbiamo due semi-rettangoli orizzontali con un semicerchio. Se i due obiettivi si uniscono si ottengono tre quadrati, uno più piccolo, uno medio e uno grande. Questo nell’alta magia sono i tre quadrati: corpo, mente e spirito, che rappresentano l’io interiore.

Dal centro del campo (il dio esterno) si combatte in modo che la palla (il dio interiore) la introduca nella meta (il sé, il tempio). La palla simboleggia il dio interiore risvegliato dall’illuminazione. Ecco perché l’élite ha creato il calcio con questo simbolismo. Per questo motivo, il suo design è di esagoni in bianco e nero, come la scacchiera, che simboleggia la dualità interna.

L’élite usa molti giocatori per il successo delle loro squadre e lo sport diventa una grande ondata di massa. E i campioni del mondo realizzano un “modus operandi” piuttosto singolare. Ecco perché la Coppa del Mondo russa 2018, secondo le previsioni e la numerologia applicata, sarà vinta dall’Argentina. Mentre stai scommettendo, guarda il seguente video:

 

Originariamente pubblicato su UFO-Spain

Traduzione Sergio T.

loading...

Related posts

IL DISCORSO DEL PRESIDENTE PUTIN DI FINE ANNO E’ GIA’ VIRALE SUL WEB!!

“Ennesimo attacco alla verita’!”, perquisita casa del dott. Stefano Montanari

In Svezia centinaia di bambini figli di rifugiati cadono misteriosamente in coma (Video)