Hack The Matrix
Controinformazione

Saviano ai limiti del vilipendio di Stato: sinistra intellettuale idiot chic!

loading...

Per Saviano, Salvini sarebbe un bandito

In Italia per la sinistra il vilipendio dello Stato non è più un Reato?

Tempi liquidi si dice: in Italia e da un pezzo sembra quasi una nuova legge dello Stato, tutto sembra relativo ed effimero e da un pezzo. Recentemente abbiamo ancora Travaglio che bolla Berlusconi come delinquente. Ora – e non ci pare la prima volta – un altro “noto influencer” dell’opinione pubblica, ideologicamente schierato a sinistra, Saviano, per le note vicende sui migranti della Nave Aquarius e per la svolta in merito del neoministro in carica leghista (Chiusura dei Porti italiani e mediterranei), tranquillamente, come se nulla fosse, dichiara ai media che “Salvini è un bandito” coinvolgendo anche un altro ministro, Toninelli.

Il reato di vilipendio dello Stato

Persino al di là delle idee politiche in questione, un conto sono gli sfogatori sui media e nei Social Network di singoli cittadini di irrilevanza pubblica, pur sempre a rischio di denunce in acso di certi eccessi. Altro sono esternazioni di figure pubbliche come Saviano o altri beninteso, che francamente sembrano debordare ben oltre i limiti del reato di vilipendio del ministro in questione nello specifico e in quanto tale dello Stato italiano, vista la trasparente legittimità del governo attualmente in carico.

Ancor di più sorprendono le rimozioni della gravità in tal senso sia dei principali media (che siano contro il governo o meno è irrilevante) e dello stesso Ordine dei Giornalisti assolutamente silente, come in troppi ormai casi.

Abuso della democrazia e dell’informazione

Gli intellettuali come lo stesso Saviano, non sono al di là del bene e del male in certo senso giuridico. La questione ultima della Nave Aquarius è emblematica, al di là delle opzioni stesse soggettive sulla vicenda. La questione epocale dei migranti non è soltanto una questione di emergenza umana riguardante il flusso di migranti cosiddetti provenienti dall’Africa e non solo.

L’isolamento dell’Italia da parte dell’Unione Europea, dopo anni e anni di buonismo con i precedenti governi essenzialmente filoeuropei e poco contrattuali, nel gestire la questione, ha causato anche degenerazioni civili in tutta Italia e un grave aumento della criminalità straniera: contrariamente alle ipotesi ottimistiche multietniche con i migranti considerati future risorse, l’Italia e gli italiani, non solo per la perdurante crisi economica mondiale europea, si sono oggettivamente e pericolosamente impoveriti. L’urgenza di nuove regole europee per la gestione dei flussi migratori è persino ammesso in sede di Unione Europea. L’Italia stessa dopo la svolta di Salvini non ha rinunciato all’emergenza sanitaria per l’Aquarius occupandosene subito, al contrario di Malta, ad esempio, che pare abbia fatto orecchie da mercante non solo sulla possibilità di sbarco della nave stessa negata in barba alle stesse procedure europee, essendo l’isola la più facilmente raggiungibile dalla Nave.

Riassumendo, le esternazioni di Saviano trascendono eccome il diritto d libera critica, in quanto – a nostro avviso – semplicemente faziose e parziali, chiaramente inquinate da distorsioni palesi ideologiche e non dialettiche.

Quando poi si fanno certe accuse a un Ministro dello Stato, legittimamente in carica, il fatto ha un solo nome: vilipendio dello Stato, vera e propria incitazione all’odio antidemocratico in un paese con la presenza di troppi Centri Sociali e affini ai limiti della sovversione con le loro note campagne costanti contro i nemici politici e le forze dell’ordine,

Figure come Saviano dovrebbero essere in uno Stato di Diritto e Doveri normale, giustamente perseguibili.

Non ultimo, Saviano è ancora sotto protezione dalla Camorra? La sua sovraesposizione mediatica appare atipica, ad esempio rispetto allo scrittore Samuel Rushdie, da decenni colpito da Fatwa musulmana e infatti assai più sobrio in tal senso simile.

di Roby Guerra – Hackthematrix

info

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Migranti-Saviano-Salvini-e-Toninelli-si-comportano-da-banditi-b3086330-0ad6-4f0b-a582-72a1b74f90b0.html

loading...

Related posts

Queste 13 famiglie dominano il mondo: ecco le forze oscure dietro il NWO (Video)

FERRARA E IL DEGRADO SOCIALE DA MODELLO HARRIS-TODARO TIPICO DEI PVS

LA ROTAZIONE DELLA TERRA STA RALLENTANDO: È PREVISTO UN AUMENTO DI GRANDI TERREMOTI NEL 2018