Hack The Matrix
Controinformazione

Iniziano i preparativi di emergenza per una possibile eruzione del vulcano di Yellowstone

loading...

Più di 20 poliziotti, veicoli antincendio e di soccorso, sono stati avvistati nella zona intorno al supervulcano di Yellowstone questa settimana per prepararsi a quella che potrebbe essere un’emergenza di vita o di morte.

Il dipartimento PR di Yellowstone National Park ha confermato che ci potrebbe essere un’eruzione  imminente del supervulcano e che si stanno preparando per ogni evenienza.

Il portavoce Morgan Warthin ha detto:

Ogni occasione come questa, ogni opportunità di esercitazione, rivela dove sono i nostri punti di forza, e dove possiamo migliorare.

Il signor Warthin sa che i servizi di emergenza, dovranno essere assolutamente preparati se una catastrofe si verificasse a Mammoth vicinissimo al Parco Nazionale di Yellowstone.

L’esercizitazione si è svolta su una strada secondaria dietro le case dei lavoratori per ridurre al minimo il disagio alla gente locale mentre la simulazione era in corso.

Il portavoce di Yellowstone ha anche discusso le sfide che la sua squadra dovrà affrontare se ci sarà un’eruzione vulcanica a Yellowstone.

Ha detto:

Sai, la sfida numero uno è che siamo lontani, quindi ci vuole del tempo per arrivare a Yellowstone.

Durante la simulazione, i familiari del personale del parco, i dipendenti di Xanterra e i residenti di Gardiner hanno lasciato il loro lavoro per svolgere il ruolo delle vittime nell’esercizitazione.

All’inizio del test, le otto squadre provenienti da diverse agenzie all’interno e all’esterno del parco, hanno affrontato bene la situazione. Ciò ha incoraggiato tutti coloro che sono coinvolti nella simulazione perché non c’è modo di sapere quando Yellowstone potrebbe esplodere.

Gli esperti dello Yellowstone National Park, hanno affermano di aver visto  eruttare il Geyser di Steamboat il mese scorso.

Il servizio del parco ha reso pubblico l’annuncio sul geyser attivo più alto del mondo a marzo, in quanto i geologi hanno confrontato i rapporti con i sensori termici nell’area.

È stato determinato che “potrebbero verificarsi varie piccole eruzioni”.

E il meteorologo Tom Skilling ha dichiarato al WGN:

I terremoti più piccoli si verificano nella zona di Yellowstone 50 o più volte alla settimana, ma non si prevede una grande eruzione nel prossimo futuro.

Steamboat Geyser si trova nel bacino del geyser Norris, che al momento è chiuso all’accesso veicolare.

Nel frattempo, all’inizio di quest’anno, i sismologi UNAVCO, un consorzio senza scopo di lucro, guidato dall’università, hanno rivelato che il vulcano è “sotto pressione”.

Usando il Global Positioning System e altre apparecchiature per misurare i piccoli cambiamenti nella deformazione di Yellowstone, David Mencin e Glen Mattioli hanno affermato che “il segnale di tensione è maggiore più di quanto ci si aspetterebbe se la crosta sotto Yellowstone fosse completamente solida”.

Redazione Hackthematrix

Nel video la recente eruzione del Geyser di Steamboat:

source

 

loading...

Related posts

Una sfera luminosa “esplode” a Yellowstone ed appare un cadavere, cosa sta succedendo? (Video)

L’URAGANO IRMA COLPISCE I CARAIBI I PRIMI CATASTROFICI VIDEO!!

Perchè ci stanno avvelenando?