Hack The Matrix
Articolando tra le Stelle

LETTERA ANONIMA. MITTENTE: ANIMA, DESTINATARIO: CUORE.

loading...

L’articolo che vogliamo condividere con Voi oggi nella rubrica “Articolando tra le Stelle” di Hack the Matrix è un pò diverso dal solito. Quest’oggi si tratta di una lettera.

Potremmo considerarla una lettera anonima aperta a tutti noi, scritta con il cuore da un nostro amico. La riporteremo di seguito. Vi auguriamo buona lettura.

“Decisi di incarnarmi su questo meraviglioso pianeta perché sentii la “chiamata” e in me avvertii il desiderio di aiutare le persone. Sentivo non sarebbe stato un compito facile ed ora che sono qui da tanti dei vostri anni voglio esprimervi le mie sensazioni.

La mia vita sulla Terra è stata molto più difficile di quanto pensassi, sofferenze di ogni genere. Ho visto fratelli odiarsi fra loro, ho conosciuto la cattiveria, l’egoismo, l’invidia e la cosa che più mi ferisce: l’indifferenza.

Ho visto persone occuparsi con grande dedizione alla propria casa e alle cose materiali, senza rendersi conto di trascurare coloro che avrebbero dovuto amare. Ho visto figli crescere senza le attenzioni amorose che avrebbero dovuto ricevere. Pensate davvero che donare loro solo cose materiali invece del vostro “tempo” sia più importante?

Ho visto persone passare indifferenti davanti ai loro simili nonostante essi soffrissero. Mi trovo a scrivere questa lettera, lo faccio davvero con il cuore, come se fosse uno sfogo che sento di dover fare dopo anni di sofferenza. Spero che le mie parole arrivino a sfiorare il vostro cuore, spero di essere interpretato nel modo corretto. Mi guardo intorno e continuo a notare che nonostante il passare degli anni, di cambiamenti se ne sono visti pochi.

Tutti desideriamo un mondo migliore, ma pochi si danno davvero da fare per migliorare la vita e il rapporto con il prossimo. Viviamo in un mondo dove si è spesso pronti a giudicare o a schiaffeggiare moralmente un’altra persona. Una cosa che dobbiamo tenere in considerazione è che su questo pianeta siamo tutti fratelli, ma invece di trattarci come tali ci offendiamo, ci mettiamo i piedi in testa gli uni con gli altri, ci facciamo guerra fisica e violenza psicologica. Ci trattiamo come esseri che non hanno nulla in comune, quando in comune abbiamo tanto, già solo il fatto di vivere nella stessa “casa” chiamata Terra.

Ci è stato insegnato che siamo diversi e per emergere, in questa società, dobbiamo lottare l’uno contro l’altro. E’ quello che accade ogni giorno. Se ci riflettiamo un pò su però, ci rendiamo conto che in verità è l’unione che fa la forza. Se solo ci unissimo tutti, pronti a combattere con l’arma più potente che esista (l’Amore), ne usciremmo vittoriosi in un modo che non è possibile nemmeno immaginare. Molto spesso non viene compreso è che dalle piccole cose si costruisce qualcosa di grande.

Si sente spesso il concetto TUTTO È UNO ultimamente, chi sa davvero cosa vuol dire sa che tutto è connesso. Se siamo UNO non esiste differenza, siamo fatti della stessa sostanza, siamo come antenne e trasmettitori, ogni cosa che facciamo invia un segnale. Questo segnale viene recepito da tutti gli altri inconsciamente ma torna anche a noi stessi.

Immaginate un mondo pieno di Amore puro, dove tutti si rispettano a vicenda, dove ci si aiuta senza voler nulla in cambio, dove solo il pensiero di regalare un sorriso e rendere felice qualcuno ha un valore grande tanto da essere la ricompensa più appagante. Questo si che sarebbe un mondo stupendo. Se fossimo tutti Amore, trasmetteremmo un’energia meravigliosa. Noi ci facciamo continuamente guerra, recando male a noi stessi, agli altri e a tutto il pianeta.

Riflettete un secondo, ma vi rendete conto che tutti voi non siete soddisfatti pienamente della vostra Vita? Siete insoddisfatti perché vi state sforzando di camminare su una strada che non è quella giusta da percorrere. Io non sono un Maestro e non sarò qui a dire cosa è giusto o cosa è sbagliato. Voglio solo dirvi che anche se non siamo pienamente liberi per via di cose che non stiamo qui ad elencare, abbiamo anche un nostro libero arbitrio nel nostro piccolo, come popolo di questo pianeta.

Non possiamo cambiare tutte le cose da soli, ma possiamo fare qualcosa per noi stessi e iniziare a svoltare. Cambiamo il rapporto con il prossimo e mettiamo alla base di tutto il sentimento dell’Amore, un Amore puro verso tutto e tutti. Diamo l’esempio iniziando ad essere migliori per noi stessi. Non è semplice dato il caos che abbiamo intorno, ma proviamoci, non smettiamo mai di tentare.

Come ci si può ostinare a cercare Vita al di fuori di questo pianeta se prima non miglioriamo il rapporto con i nostri fratelli della Terra? Come si può pretendere che si mostrino i nostri fratelli cosmici provenienti da altre dimensioni se noi stessi ci facciamo guerra gli uni contro gli altri? Dobbiamo crescere, dare una sterzata brusca e cambiare modo di rapportarci con la vita ma soprattutto con noi stessi.

Quello che per molti è difficile capire è che noi tutti siamo come bimbi su questo pianeta. Dobbiamo migliorare noi stessi, amarci e amare gli altri e tutte le cose. C’è chi non ha rispetto neanche per il pianeta stesso, che è li pronto sempre ad inquinare. Doniamo Amore anche alla nostra “casa”. Per noi la Terra è come una madre, quante volte l’abbiamo sentito dire. Noi siamo tutt’uno anche con essa e vibriamo all’unisono. Tutte le cose che facciamo contribuiscono alla generazione del nostro stato attuale.

Possiamo iniziare dalle piccole cose. Rispettiamo la nostra “casa”, curiamola, nutriamola. Il nostro pianeta ci ama, non si tratta solo di un posto fatto di acqua, terra e rocce. Ci dona cibo e non possiamo vivere senza gli altri elementi di cui è composta: aria, acqua, fuoco. Questi sono doni, ma siamo talmente assuefatti da tutto il resto che non ci rendiamo conto di quanto abbiamo e di quanto dobbiamo essere grati. Apriamo gli occhi. Se qualcosa andasse storto e anche uno solo di questi doni venisse a mancare, la nostra vita qui sul pianeta non sarebbe mai più confortevole come adesso. Parliamo del pianeta ma non siamo abbastanza grati nemmeno verso noi stessi.

A volte si da per scontato ciò che di prezioso si ha finché un giorno non lo si perde. Al giorno d’oggi poi viviamo con il pensiero che i soldi valgano più di ogni altra cosa, ma la realtà è che i soldi non sono niente. La vera ricchezza da coltivare è il nostro Amore interiore, solo così facendo cresciamo e raggiungiamo qualcosa di unico.

C’è chi già sta percorrendo questa strada e soffre tantissimo poiché, entrando in un’esperienza di vita nuova e diversa, si trova a vivere in una società che non lo rispecchia più, si sente sconosciuto al resto del mondo, non si sente più a suo agio neanche con i membri della famiglia talvolta. Immaginate come possa essere sentirsi così?

Voglio dire a tutti coloro che stanno vivendo questo momento e si sentono spaesati: Non siete soli, ci sono altri che stanno vivendo questa esperienza. Continuate a vivere, non scoraggiatevi, non datevi per persi e non fate pazzie, siate forti, siete sulla strada giusta e questo pianeta vi è grato. Tutto l’Universo vi è grato.

Voglio dirvi di amarvi gli uni con gli altri. Smettete di giudicarvi e di giudicare perché questo vi porta a percorrere la strada della sofferenza. Quando potete donate una parola, una carezza, donate il vostro Amore, rendete felici gli altri, fate sentire il vostro affetto sincero. A volte anche solo una parola di conforto dona una pace immensa al cuore di qualcuno che sta soffrendo. Pensate con il cuore, ragionate con il cuore. Non ascoltate solo la mente perché spesso vi porta a nutrire solo il vostro ego anche se non ve ne rendete conto.

Come si comporterebbe l’Amore? Imboccate la strada del rispetto, dell’empatia, della fratellanza. Basta guerre per cose materiali, basta violenze psicologiche. Iniziamo da noi stessi, cresceremo. Il mondo migliore che tanto sogniamo è nelle nostre mani. Nel quotidiano qualcosa possiamo fare per migliorarci. Dipingiamo la nostra opera d’arte attimo dopo attimo. Ringraziate ogni giorno per tutto quello che avete.

Sono un vostro fratello e vi auguro il meglio. Desidero che qualsiasi problema abbiate in questo momento si risolva e porti nuova luce. Desidero che questa luce, meravigliosa, illumini al meglio il vostro cammino e vi conduca verso la gioia. Buon Viaggio a tutti.”

loading...

Related posts

IL CUORE RICORDA

Maya Hikari

E’ online la terza puntata della rubrica “Articolando tra le Stelle”

Maya Hikari

Grazie Universo: Il valore della Gratitudine

Maya Hikari

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.