Hack The Matrix
Geoingegneria

La NASA mostra accidentalmente prove di Manipolazione Meteo su grande scala nelle immagini satellitari

loading...
Molte persone sarebbero probabilmente d’accordo che stiamo guardando solo una complessa massa nuvolosa, mentre altri ritengono che le prove siano proprio davanti a noi.Quest’anno la stagione degli uragani dei Caraibi ha trasformato ‘il tempo’ in un soggetto dominante del mondo.

Un danno catastrofico è stato testimoniato nei Caraibi, dove isole intere sono state spazzate via dall’incredibile potere di madre natura. Tuttavia, questo è solo la forza della nostra natura, o c’è qualcosa che sta accadendo?

Da decenni “teorie di cospirazione” sul controllo del tempo circolano su Internet, e le voci sul controllo del tempo da parte del governo sono diventate molto popolari.

Ciò che è stato considerata come un’impresa impossibile, oggi è possibile grazie agli sforzi di geoingegneria che negli ultimi dieci anni  ci ha dato la possibilità di controllare il tempo: dando luogo ad una tecnologia che ha due vie, distruggere il nostro pianeta o aiutarlo.

L’ingegneria climatica comunemente indicata come geoingegneria, nota anche come intervento sul clima, è l’intervento deliberato e su larga scala nel sistema climatico della Terra allo scopo di influenzare il riscaldamento globale.

Quindi dove è quella prova? Dove posso vedere con i miei occhi che il nostro tempo è in realtà manipolato?

Beh, guarda da solo.

Situato appena fuori dalla costa dell’Africa. Cambiare il tempo è diventato realtà per l’umanità, ma sembra che in realtà non siamo in grado di controllarlo, vero?

Appena fuori dalla costa dell’Australia. L’immagine sopra spiega in modo perfetto quello che Dane Wigington, ha scritto per Wakeup-World e Davide Wolfe, descrivendo come questa perturbazione sia colpita da “molte varianti di impatto di radiofrequenze”

Queste immagini mostrano la costa della California. Forse è il momento di interrompere i progetti di modifica del tempo prima di sconvolgere il clima della Terra per sempre.

Fuori dalla costa occidentale dell’Africa. Siamo procinto di perdere il controllo, quindi in pericolo?

Un’altra immagine dalla costa occidentale dell’Africa.

Controllo del tempo fuori dalla costa spagnola. Stiamo cambiando il tempo, e non per il bene della popolazione umana.

Ecco un’altra immagine fuori dalla costa africana.

Le regioni costiere dell’Africa sono una zona calda per gli sforzi di geoingegneria, anche se sono riferiti dai media mainstream come nient’altro che il risultato di “polvere” nell’aria, nota Dane Wigington che cita un estratto da un  articolo di Fox9 News :

“Adesso, gran parte del Golfo del Messico e delle parti dei Caraibi sono leggermente più calde delle normali temperature dell’oceano che normalmente aiuterebbero nello sviluppo tropicale.

“Ma c’è molta polvere e aria secca nell’atmosfera che le tempeste stanno soffocando prima ancora di iniziare”.

Dane indica come le trasmissioni di radiofrequenze possono alterare le formazioni nuvolose e che è il risultato della “spruzzatura di metalli pesanti che sono conduttori elettrici”. Ora  immagina tutto quello che respiriamo.

HAARP è veramente responsabile per i cambiamenti climatici? In questa prossima immagine, Dane chiaramente sottolinea che l’insieme enigmatico di nuvole si è formato vicino a una stazione HAARP.

a cura di Hackthematrix

Guarda questo video:

Quali sono le tue idee riguardo a questo?


Fonte e riferimento:  David Wolfe – Wakeup-World – Fox9 News

Ancient-code

loading...

Related posts

TRUMP ‘APRE LE PORTE’ PER UFFICIALIZZARE LA GEOINGEGNERIA DEL PIANETA?

Deslok

PROGETTI MILITARI STATUNITENSI PER “CONTROLLARE IL CLIMA” ENTRO IL 2025

Deslok

FAMOSO SCIENZIATO CONFERMA CHE L’AVVELENAMENTO DA ALLUMINIO VIA SCIE CHIMICHE È REALE

Deslok

1 comment

Eventi estremi: Uragani devastanti e violenti terremoti in corso – Complottisti settembre 20, 2017 at 10:17 am

[…] Non solo Michio Kaku è convinto di un intervento umano in questi eventi estremi, ma anche il ricercatore Dane Wigington dal sito geoengineeringWatch.org mette sotto accusa le tecnologie per il controllo climatico. Potete trovare l’articolo a questo link. […]

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.