Hack The Matrix
Controinformazione

GLI SCIENZIATI HANNO ATTACCATO A DISTANZA UN CERVELLO, CONTROLLANDO I MOVIMENTI DEL CORPO UTILIZZANDO FIBRE E NANOPARTICELLE

Quando gli ingressi magnetici vengono applicati a distanza, le particelle che sono state impiantate si riscaldano, causando la separazione dei neuroni.

Lo studio è stato pubblicato nella più recente edizione del the journal eLife.

L’articolo comprende gli esperimenti eseguiti finora, che sono stati eseguiti sui topi. Utilizzando la nuova tecnica, i ricercatori sono stati in grado di controllare quasi ogni aspetto del movimento degli animali, facendoli congelare, bloccare le loro membra, girare o addirittura correre.

Sono riusciti a cambiare il comportamento o l’umore degli animali in qualsiasi modo. Anche se i primi studi sono stati solo sui topi, si parla già di utilizzare queste procedure sugli esseri umani e la ricerca potrebbe avere implicazioni di vasta portata nel campo della ricerca del cervello.

Il “Sacro Graal” per i sognatori come Elon Musk è che un giorno questo tipo di procedura potrebbe essere eseguita sugli esseri umani.

Tutto questo, potrebbe essere usato per modificare i cervelli per eliminare i disturbi dell’umore e altri problemi neurologici.

Questa ricerca innovativa potrebbe benissimo essere un passo importante verso quel futuro. Dall’altra parte, un numero crescente di persone è preoccupato per ovvi potenziali abusi di questo sistema di controllo.

Questo tipo di procedura darebbe a certe persone il controllo su altri esseri umani che mai è stato permesso prima nella storia, e non si sa ancora come queste procedure potrebbero influenzare pensieri e sentimenti.

Ci sono sicuramente molti pericoli da considerare, e bisogna stare attenti.

Ecco un video su alcuni dei risultati di  questa tecnica:

loading...

Related posts

È così caldo in Messico in questo momento che i semafori si stanno sciogliendo (Video)

Deslok

★ LE LETTERE DI ROCKEFELLER (Video)

Deslok

11 Settembre 2001: Inganno Globale

Deslok