Hack The Matrix
Archeologia Misteriosa

Messaggio in antico tempio parla di una catastrofe che ha colpito la Terra

loading...

 

Sembra che in questi giorni gli scienziati abbiano deciso di parlare del pericolo di rocce spaziali che colpiscono la Terra provocando il caos.

E ‘stato pubblicato un articolo su uno studio di scienziati russi, su ciò che sarebbe accaduto sulla Terra, se un asteroide di un chilometro di diametro avesse colpito la Terra. Ora abbiamo più notizie su un evento allarmante che si sarebbe verificato in passato sul nostro pianeta. E gli scienziati che affermano di avere scoperto la ‘prova’ avvertono che qualcosa di simile potrebbe accadere di nuovo.

Stavano cercando di prepararsi psicologicamente a qualcosa che starebbe per accadere nel prossimo futuro e potrebbe cambiare la nostra realtà? vedi:
la catastrofe che ha colpito la Terra

Gobekli Tepe – Ci racconta di una catastrofe avvenuta in passato

Un team di archeologi dell’Università di Edimburgo (Scozia), sostiene di aver decodificato il famoso “Vulture Stone“, un tempio preistorico e le loro conclusioni sono terrificanti.

La scultura parlava di una cometa che entrò in collisione con il pianeta, causando devastazione e cambiando la vita, come era conosciuta.

Un cerchio fatto di enormi blocchi di pietra è stata scoperto in una collina in Turchia un decennio fa. Il sito, chiamato Gobekli Tepe, è considerato uno dei più antichi templi in tutto il mondo.

La scultura enigmatica in un enorme blocco di pietra, tra cui un avvoltoio, un lupo, uno scorpione e un serpente – ha sconcertato gli scienziati … fino ad oggi.

La “Pietra Vulture” trovata in Gobekli Tepe.

Il team britannico dice che l’immagine registra la data in cui una cometa che ha colpito la terra, causando devastazione e cambiando il clima, provocando così una nuova era glaciale.

L’autore principale, il dottor Martin Sweatman dice che il cerchio di pietre, risalente a oltre 12.000 anni fa, era una specie di vecchio osservatorio usato per osservare le stelle.

I loro sacerdoti preistorici erano ossessionati dalle piogge di meteoriti, dice.

Lo studio ha interpretato le diverse creature come la costellazione Bilancia, Scorpione, Bilancia, Ofiuco, pesce, Gemini e Virgin. Le costellazioni nel cielo in diverse posizioni in passato, e le relative posizioni della roccia che ha colpito la Terra che sarebbe apparsa nel cielo notturno nel solstizio d’estate intorno al 10.950 aC.

Altri simboli, tra cui un uomo senza testa e quelli che sembrano essere le onde d’urto nel cielo, sembrano rappresentare un evento catastrofico.

La Terra è stata colpita da una mini era glaciale, di circa 13.000 anni. Gli scienziati non sono d’accordo sulla causa di tale evento, ma una teoria è che l’impatto di una cometa o un asteroide avrebbe cambiato il clima della terra. La data quasi corrisponde a ciò che viene registrato sulla roccia Vulture.

Coincidenza?

Dr Sweatman ha detto:

“Sembra che Gobekli Tepe era, tra le altre cose, un osservatorio per monitorare il cielo notturno.
Uno dei suoi pilastri sembra essere servito come un monumento a questo devastante evento, probabilmente il giorno peggiore della storia, dalla fine dell’era glaciale.

Ma ciò di cui dobbiamo preoccuparci, avverte lo scienziato, è che dobbiamo prepararci per un altro impatto. Nello studio egli scrive:

Le implicazioni sono profonde , sia per come interpretiamo l’evidenza di eventi passati, come ad esempio la capacità di progettare il futuro per questi eventi catastrofici.

Un teorico della cospirazione ha avvertito che un pianeta di massa renderà piove meteore sulla Terra quest’anno, prima che ci giungono, spazzando via ogni forma di vita qui.

Per coloro che studiano la materia, saranno d’accordo che negli ultimi tre o quattro anni l’incidenza di notizie su meteore entrare la nostra atmosfera è aumentato notevolmente. La domanda che rimane è, perché mai le notizie si arrivano a noi con più velocità, la facilità di scambio di informazioni che la tecnologia ci ha portato o potrebbe anche essere in aumento l’incidenza di rocce spaziali che raggiungono la Terra?”

Alcuni sostengono l’una e l’altra tesi e, purtroppo, tutto quello che possiamo fare a questo punto dovrebbe essere la prima alternativa, e che l’incidenza delle rocce che piove sul nostro pianeta è sempre accaduta per migliaia di anni, e che non siamo ancora pronti a deviare una grande corpo celeste se si dirige verso di noi.

a cura di Hackthematrix

https://www.youtube.com/watch?v=J62AGWlFa0k

loading...

Related posts

LA PROVA DELL’ESISTENZA DI UMANOIDI GIGANTI E DI CITTÀ SOTTERRANEE IN AMERICA

(VIDEO) ESCLUSIVO : La conferenza stampa sulle mummie di Nazca

Stonehenge uno straordinario computer di pietra