Hack The Matrix
Scienze

Ricercatori scoprono ponte cosmico che collega le galassie

loading...

Gli scienziati hanno fatto una scoperta sorprendente, dimostrando che l’universo è più misterioso di quanto pensiamo. L’osservazione di oltre 23.000 coppie di galassie ha permesso agli astronomi di individuare un ponte che le collega, di materia oscura.

Per la prima volta, gli esperti hanno messo un’immagine di  un ‘ponte elusivo di materia oscura‘ che interconnette diverse galassie attraverso cosmo.

Fino ad ora, gli scienziati avevano ipotizzato solo circa l’esistenza di una la rete cosmica, perché non era osservabile fino ad oggi.

La mappa appena ottenuta, in falsi colori mostra galassie più luminose come una regione bianca, mentre i ponti di materia oscura sono illustrati in rosso.

I ricercatori hanno pubblicato il loro lavoro in un nuovo articolo sul Monthly Notices of the Royal Astronomical Society.

L’immagine, composta dall’osservazione di oltre 23.000 coppie di galassie conferma le previsioni che le galassie in tutto l’universo sono collegate tra loro attraverso una rete collegata da materia oscura cosmica.

La materia oscura è una sostanza misteriosa che costituisce circa il 27 per cento dell’universo. Essa non brilla, assorbe o riflette la luce, il che rende non rilevabile. Solo in base alle loro interazioni con la materia visibile, gli scienziati possono dedurre la sua esistenza. Tuttavia, i ricercatori dell’Università di Waterloo sono stati in grado di misurare un effetto noto come lente gravitazionale debole, attraverso l’utilizzo di numerose immagini da un osservazione del cielo durata diversi anni, con il Canada-France-Hawaii Telescope.

La lente gravitazionale rende le galassie distanti ed appaiono distorte a causa di un peso visto come un pianeta, un buco nero, o in questo caso la materia oscura.

I ricercatori hanno utilizzato essenzialmente le immagini di migliaia di galassie situate a circa 4,5 miliardi di anni luce di distanza, per rivelare la presenza della misteriosa ‘materia oscura’ che crea il collegamento.

L’astronomo Mike Hudson ha detto:

Per decenni, i ricercatori hanno previsto l’esistenza di filamenti di materia oscura tra le galassie, che agiscono come una sovrastruttura simile ad un disco di interconnessione le galassie.

Questo ci posiziona oltre le previsioni, per qualcosa che possiamo vedere e misurare.

Come sottolineato dal  Science Alert , questo non è solo esteticamente piacevole, ma rivela anche un certo numero di caratteristiche interessanti, che altrimenti sarebbero difficili da rilevare.”

Le nuove osservazioni hanno permesso agli astronomi di creare una mappa che mostra i ponti, e si pensa che il fenomeno è più forte in sistemi che sono separati da meno di 40 milioni di anni luce.

E questo indica che c’è molto di più da scoprire sul nostro straordinario universo.

a cura di Hackthematrix

Di seguito un video che parla della materia oscura:

Notizie  tratte da fonte

loading...

Related posts

La tecnologia wireless è una minaccia invisibile per la salute

La NASA ha detto che la presenza del Pianeta 9 sta inclinando l’intero sistema solare da un lato

SCOPERTO UN SECONDO NUCLEO DELLA TERRA. E SI COMPORTA IN MODO STRANO