Hack The Matrix
Controinformazione

MORIRE TI CAMBIA LA VITA

loading...

Succede sempre più spesso che le persone abbiano esperienze di pre-morte, di lunghezza variabile dai pochi secondi fino a diversi minuti.

La medicina dice che passati i cinque minuti senza respirare, il cervello abbia danni irreversibili di varia gravità, che vanno dalla disabilità motoria degli arti, sino alla paralisi completa del corpo.

Eppure ci sono persone che sono state dichiarate clinicamente morte per un tempo ben superiore, arrivando anche ai dieci minuti ed oltre. Le possibili spiegazioni di questo fenomeno arrivano solo fino ad un punto, poi non si procede più, perché mancano.le risposte giuste.

Molte persone parlano di un tunnel dove in fondo c’era una voce rassicurante attribuita al creatore, indipendentemente dalla religione professata, così come altri hanno visto cose completamente diverse. Si direbbe quindi che esistano diversi aldilà e non uno standard uguale per tutti.

Ed inoltre altri casi dove bambini piccolissimi hanno ricordi tanto chiari da poter ricostruire la loro vecchia vita e trovare persone reali che corrispondono al racconto.

La cosa però che accomuna tutti e il cambiamento di come si viva la vita, di come la si voglia vivere più intensamente, senza voler perdere nemmeno un minuto.

Realizzare quindi nella propria esistenza una maggiore quantità di cose che diano valore a se stessi e alla vita in particolare, diventa una loro priorità, come se il comune vivere delle altre persone, sia una sorta di perdita di tempo. Queste persone diventano poco pazienti, poiché aspettare, procrastinare o attendere inutilmente qualcosa li fa diventare irascibili, forse perché hanno vissuto, visto e capito la caducità della vita, e che ciò che fa quel soggetto.nella propria vita, diventa, discutibile o meno, qualcosa di unico e che non esisterebbe senza quel soggetto. Quindi la forza di creare, di ricercare, di trovare e di utilizzare il tempo nel miglior modo possibile diventa quindi il principio fondamentale di queste persone, tanto da divenire una loro filosofia.

L’esperienza in sé diventa talmente profonda, spesso traumatica e personale, che le persone attorno, pur nel tentativo di credere e di sforzarsi di capire, non possono arrivare un realtà va capire veramente. Morire, dunque, ti cambia la vita. Poter vedere la morte in faccia, essere coscienti di essere morti e poi tornare, può innalzare la propria coscienza a livelli superiori inconcepibili.

di Maurizio Ganzaroli – Hackthematrix

Maurizio Ganzaroli
loading...

Related posts

Deputato di Forza Italia: “Carcere per chi non vaccina i propri figli”

Betsey Lewis: “Sta succedendo qualcosa a Madre Terra. Sento che ci sarà un grande evento”

Ecco perchè ‘Pochi’ controllano molti