Hack The Matrix
Controinformazione

POSTREFERENDUM – DA MATTEO… A MATTEO SALVINI, LA RIVOLUZIONE ITALIANA

loading...

POSTREFERENDUM – DA MATTEO… A MATTEO SALVINI, LA RIVOLUZIONE ITALIANA

Aveva vinto da Premier futurista, veloce e molto promettente la sua ascesa politica, il famoso Stil Novo 2.0, poi ha governato da perdente neodemocristiano (si salva solo la politica spot mediatica): ha perso finalmente da leader, senza giri di parole: ha dato le dimissioni e ora è finalmente finita la sinistra. Da un Matteo all’altro, da domani per la rivoluzione italiana di Matteo Salvini, il nemico sarà il Grillo neoluddista dopo la scomparsa di Casaleggio, la fu sinistra appartiene al Museo di Scienze Naturali. Ripetiamo Matteo Renzi ha dato, clamoroso in Italia, le dimissioni immediate, anche umanamente convincente il discorso finale postreferendum disfatta, 20 punti di vantaggio il No e grande rispetto per l’avversario, come Obama con Trump, una volta visti i numeri… persino incommentabili.

renzignolo-1-0-785885

Ha perso Renzi, è stata resettata la sinistra, su questo punto più generale Renzi non ha colpe: in realtà mai gradito dall’apparato: poi Renzi ha sempre partorito topolini dalle montagne annunciate. Avesse promosso il referendum con modifiche ben più radicali della Costituzione e “patteggiato” con le opposizioni un altro tipo di Si, subito dopo le dimissioni per andare legittimamente a votare e finire l’equivoco istituzionale che dura dal golpe Napolitano Monti… ma appunto sarebbe stato un Premier come aveva promesso e non solo virtuale… Il suo mandato troppe fiction con le forze istituzionali meno credibili … Alfano e cattodemocristiani doc, i resti già morti dell’era Berlusconi, l’improbabile Franceschini -sic.- alla Cultura! Una politica filo migranti buonista suicidale che resta il suo tremendo virus per il futuro dell’Italia e l’incapacità di fare davveroo la voce grossa con l’Unione Europea in coma terminale. Ora avanti il nuovo Matteo della destra 2.0. Matteo Salvini, con Giorgia Meloni in pole position e dama ispiratrice come Marina le Pen…. ( E Berlusconi, onore finale anche a lui ma si tolga dalle palle per limiti di ..storia…superati). Una volta tanto, in Italia, c’est la vie, anche in Politica.

di Roby Guerra

 

loading...

Related posts

I: 2030 ITALIA SAUDITA PROSSIMO VENTURA Il disegno folle di Obama, la Merkel e Erdogan

Fuga dalla Matrix: il mondo posto davanti ai tuoi occhi nasconde la realtà

Putin dà scacco matto ad Obama nel Nuovo Ordine Mondiale