Hack The Matrix
Controinformazione

A Ferrara va in scena una manifestazione contro i ferraresi e a favore degli immigrati

loading...

E continuano ad arrivare presunti profughi, nel territorio Italiano. Basta accendere la TV per capire le proporzioni bibliche di immigrati che vengono verso l’Italia, perchè ormai in Europa non li vogliono più..
Le ultime belle figure del pessimo Renzi in Europa, ci fanno capire quanto ormai il premier europei abbiano isolato, a giusta ragione, l’Italia.
Ormai l’invasione è iniziata e tra qualche anno l’Italia sarà al collasso totale.
La popolazione incomincia ad essere stanca, è notizia di oggi sul noto quotidiano La Repubblica, che da un sondaggio l’83% degli italiani è stanco e vuole la chiusura delle frontiere (io faccio parte di quell’83% tengo a sottolineare).
Qualche giorno fa la protesta ad Abano Terme dove, lo stato italiano nella solita maniera dittatoriale, ha detto di voler portare 200 profughi.
Ma ad Abano Terme la popolazione, com’è giusto che sia, si ribella ed organizza una manifestazione di protesta, che grazie al tam-tam su Facebook porta ben 2.000 persone in piazza per dire NO!!!

Manifestazione di Abano Terme (foto gaazzettino.it)
Manifestazione di Abano Terme (foto gazzettino.it)

La gente è accorsa in piedi o in bici alla manifestazione davanti alex base Nato Venda, lo slogan era questo “Abano dice No”. I cittadini in coro dicono, non siamo razzisti ma così ci distruggete ora basta!!
Insomma comprensibile la rabbia del popolo di Abano che si unisce contro le imposizioni in stile squadrista dello stato Italiano…
Ma qualche chilometro più in la in una città ormai fuori da ogni logica accade l’esatto contrario!!
Già cari amici avete letto bene, a Ferrara si manifesta a favore del’immigrazione e contro il razzismo.
Già il razzismo questa parola usata sempre a sproposito, ormai il razzismo vero è verso gli italiani da parte dello stato ITALIANO.
Quindi la manifestazione a favore di un integrazione che ha raccolto, pensate bene, quasi 1.500 persone tra cui un 70-80% di persone di colore.

Manifestazione "Ferrara che accoglie" (foto esense.com)
Manifestazione “Ferrara che accoglie” (foto estense.com)

D’altronde le sigle che sono apparse come organizzazione sono: Ferrara che Accoglie, Acli, Agesci, Amnesty International, Amici di Kamituga, Anpi, Arci, Comune di Ferrara, Libera, Associazione Minhaj-ul-quran di Cento, Associazione Nigeriani, Associazione Cittadini del Mondo, Viale K, Emergency Ferrara, Associazione Federico Aldrovandi, varie sigle del mondo coopeativo, i sindacati Cgil e Cisl, l’associazione dei Giovani Musulmani, il Pd, il Movimento Nonviolento Ferrara, Pastorale dei migrantes Ferrara-Comacchio, Rifondazione Comunista e Sel.
I soliti di sinistra e molte associazioni “non italiane”, tra musulmani, nigeriani…. Una manifestazione che sa da pagliacciata bella e buona, è come se i tifosi della Juventus organizzassero una manifestazione nel proprio stadio a favore della propria squadra, spero di avervi reso bene il concetto con questo esempio.
In questi anni, nonostante il pieno degrado della città di Ferrara proprio a causa di questo falso buonismo e di questa immigrazione incontrollata e giustificata da questa amministrazione comunale, si ha il coraggio di fare una manifestazione del genere.
E’ come in una guerra, aprire le porte al nemico in maniera indiscriminata e dargli terreno su cui muoversi.
E’ stata veramente una sberla a chi in quelle zone ormai in mano alla delinquenza e lo spaccio, ci vive con mille difficoltà, dove la loro vita è cambiata in maniera negativa, dove le loro case, in caso volessero venderle, non valgono più nulla.
In più vedere sindaco e alcuni assessori alla manifestazione pro immigrati ci fa veramente capire in che direzione stiamo andando.
C’è veramente da chiedersi che fine farà la bella città di Ferrara, io credo che gli Estensi si stiano rivoltando nella bara…
Cari ferraresi, ribellatevi, non lasciate la città in mano agli immigrati e sopratutto in mano ad un’amministrazione comunale che vi sta remando contro.
a cura di HTM

loading...

Related posts

PRESTO LA DIVULGAZIONE SULLA QUESTIONE UFO? TOM DELONGE HA APPENA FATTO QUESTO ANNUNCIO

William Cooper: “Esiste un piano per la distruzione degli USA e la formazione di un governo totalitario mondiale.”

Ecco le 10 multinazionali più pericolose al mondo