Hack The Matrix
Maratrix

Tutti giù per terra!

loading...

11/09/2001: Quando a crollare furono le certezze! 

Giro, giro tondo, quant’è crudele il mondo.. In quel giorno dell’11 Settembre 2001 non crollarono soltanto edifici e torri ma anche le certezze di moltissime persone. Ci siamo dovuti ricredere su tante cose. Eravamo convinti di aver visto nei bombardamenti atomici quanto di più vile e distruttrice l’uomo potesse concepire. Ma la bestia umana è in grado di ordire e perpetrare azioni talmente crudeli che nemmeno il più fello Dite potrebbe mai immaginare. Guardo e mi riguardo in tondo, quant’è bugiardo il mondo.. In quel giorno migliaia di persone persero la vita; altri persero la capacità di ragionare col proprio cervello,altri persero la fiducia in chi li governava. Questi ultimi si resero conto, nello sconcerto più totale, di aver vissuto fino a quel momento sotto l’egida del loro peggior amico: lo Stato! Quello stesso Stato di cui si erano sempre fidati e affidati, quello stesso Stato che si era sempre dichiarato promotore ed esportatore di pace e democrazia, aveva assunto ora le sembianze del male; aveva ora un volto nuovo, quello del terrore! Quel giorno, quel maledetto giorno, in tanti capimmo che per continuare a sopravvivere dovevamo innanzitutto imparare a difenderci da chi ci voleva proteggere! Casca la torre, trema la Terra.. E fu l’Apocalisse: dal cielo piovve sangue e pianto, vennero giù uomini e storie, caddero sogni e speranze, crollarono milioni di certezze; mentre in piedi rimaneva l’ennesimo meschino inganno!

…fai prima un salto in aria e poi tutti giù per terra! 

1175292_581294455263488_883735084_n                                                                                                                                                                                                                         

GIOVANNI MARANO – Pagina Facebook MARATRIX

Giovanni-Marano-150x150

 

 

loading...

Related posts

MARATRIX: Che brutti versi!

MARATRIX: Puttanate!

Maratrix: Il giudizio è il minore dei mali…

Inline
Inline