Hack The Matrix
Ufo e Misteri

MARTE E’ DAVVERO COSI’ INOSPITALE COME CI HANNO SEMPRE RACCONTATO ?

loading...

Sempre più foto appaiono su internet che arrivano dal rover su Marte e che per la velocità con cui vanno in rete, non sempre riescono ad essere controllate.

Oltre alle varie facce sulla pietra, la sfinge ecc. ci sono anche altre stranezze meno evidenti ma oltremodo sconvolgenti: foto di Marte con un’atmosfera come la Terra.

Com’è possibile?

Tutto quel che in effetti sappiamo del pianeta è quel che ci hanno sempre raccontato, le missioni che non esistono che avrebbero visitato il pianeta, non sono vivi per confermare o cambiare la versione ufficiale di come si presenta il pianeta.

Il famoso pianeta rosso, potrebbe in realtà essere del tutto diverso, forse con temperature un po’ diverse dalla Terra, ma in generale essere tranquillamente abitabile dal genere umano.

Perché ci avrebbero mentito?

Ci sono diversi motivi:

Il primo è di origine religiosa, e cioè se Marte è uguale al nostro pianeta, allora anche la sua storia potrebbe essere simile ed i suoi abitanti se sono ancora vivi potrebbero essere molto simili a noi, dunque tutto si rimetterebbe in discussione, su chi sia il Messia, da dove venisse realmente, i racconti biblici degli Elohim ecc. ogni certezza ed ogni dogma cadrebbe immediatamente creando il caos totale.

Il secondo motivo potrebbe essere che si vuol rendere agli occhi delle persone più inospitale di quel che è Marte, perché così a nessuno verrebbe in mente di mandare una spedizione suicida, su di un pianeta dove probabilmente tutto l’equipaggio farebbe inevitabilmente una brutta fine.

Il terzo motivo viene dettato dai soliti complottasti che vedrebbero questo sistematico sistema di correggere le foto, aggiungere filtri rossastri alle foto per renderle più simili al deserto e dargli un’aria “aliena” ed ostile, come una sorta di via di fuga, una volta che il pianeta Terra divenisse invivibile.

Ovviamente soltanto le persone molto ricche potrebbero permettersi di vivere laggiù, ma sono proprio loro che stanno distruggendo l’ecosistema del nostro pianeta.

Insomma sono tante le ragioni che vorrebbero Marte come un pianeta dove la vita fosse impossibile, ma dove molto probabilmente la vita intelligente non solo c’è stata, ma addirittura c’è ancora, anche se vive sotto terra.

L’immagine di questo grand canyon non sembra che abbia dei pertugi un po’ troppo precisi nella parete rocciosa?

1


3
4

In questa foto ripresa in un’altra parte del pianeta, si vedono chiaramente delle sporgenze simili a rovine di colonne appartenute ad un palazzo, o come tanti hanno ipotizzato, ad una ziggurat.

Ma quello che si vede chiaramente più di tutto sono quelle aperture in fondo a destra che sembrerebbero degli hangar o forse piuttosto delle condutture che portano aria all’interno del terreno e spingono fuori poi l’aria satura di ossidi.

I sono due grandi fessure ben delineate e quadrangolari, dove la prima appare ben chiara e pulita sul davanti come se fosse quella che elimina l’aria intrisa d’ossidi, mentre la seconda appare più “sporca” come se ci fosse un cumulo di sabbia davanti, come se aspirasse appunto l’aria ed inevitabilmente anche la sabbia dalla superficie.

Qualunque ipotesi vi si possa fare sopra, rimane il fatto che:

Se i Marziani sono vissuti sottoterra, hanno costruito loro queste macchine per il ricambio d’aria, e come ultima cosa o le hanno costruite talmente bene che tutt’ora continuano a lavorare perfettamente dopo secoli, visto che tutti gli scienziati che credono nella vita su Marte datano la possibile vita intelligente intorno a diverse migliaia d’anni fa, oppure le macchine continuano a lavorare perché ci sono ancora esseri viventi nel sottosuolo.

Comunque sia pare sempre più chiaro che ci abbiano sempre mentito spudoratamente, giudicate voi e fatevi un’idea da queste foto originali della N.A.S.A.

5
Vari tipi di facce antropomorfe sul pianeta, ma ricordiamoci sempre di dimensioni giganti.
Un lago ghiacciato, ma il pianeta non dovrebbe essere completamente privo d’acqua?
Un lago ghiacciato, ma il pianeta non dovrebbe essere completamente privo d’acqua?
Vari lavori di computer grafica sulla famosa sfinge di Marte, dove anche se si cambia l’illuminazione, i filtri ecc, rimane sempre una faccia umanoide, e non un semplice effetto ottico come ci hanno propinato.
Vari lavori di computer grafica sulla famosa sfinge di Marte, dove anche se si cambia l’illuminazione, i filtri ecc, rimane sempre una faccia umanoide, e non un semplice effetto ottico come ci hanno propinato.
Ciò che resta d’un fiume, ma con ancora acqua liquida, rimaniamo sempre con la domanda se davvero Marte sia un pianeta così inospitale.
Ciò che resta d’un fiume, ma con ancora acqua liquida, rimaniamo sempre con la domanda se davvero Marte sia un pianeta così inospitale.

 

Queste invece sono foto dove a sinistra sono quelle pubblicate normalmente con il filtro rosso, a destra invece le stesse foto senza filtro ingannatore.
Queste invece sono foto dove a sinistra sono quelle pubblicate normalmente con il filtro rosso, a destra invece le stesse foto senza filtro ingannatore.

 

Questa invece è un bel esempio di vegetazione, dove non si capisce esattamente se si possa trattare di un tipo di cespuglio, dei licheni, un muschio o un tipo d’arbusto che sulla Terra non ha un confronto, rimane sempre un tipo di vegetazione che per vivere deve pur prendere acqua da qualche parte.
Questa invece è un bel esempio di vegetazione, dove non si capisce esattamente se si possa trattare di un tipo di cespuglio, dei licheni, un muschio o un tipo d’arbusto che sulla Terra non ha un confronto, rimane sempre un tipo di vegetazione che per vivere deve pur prendere acqua da qualche parte.

 

di Maurizio Ganzaroli – HTM

Maurizio Ganzaroli
Maurizio Ganzaroli

 

loading...

Related posts

La Guerra dei Mondi

L’enigma dietro gli Anunnaki, creatori della nostra civiltà

UN RAPPORTO UFFICIALE DELLA CIA AFFERMA CHE 23 SOLDATI SONO STATI TRASFORMATI IN PIETRA DAGLI ALIENI DOPO CHE HANNO SPARATO AD UN UFO