Hack The Matrix
  • Home
  • Ufo e Misteri
  • “Qualcosa” sta destabilizzando l’intero sistema solare (video)
Ufo e Misteri

“Qualcosa” sta destabilizzando l’intero sistema solare (video)

loading...

Importanti alterazioni si stanno verificando nei pianeti del Sistema Solare, e la nostra stella non fa eccezione. Molti parlano dell’ipotesi del cosiddetto “Pianeta X”, o “Nibiru” o “Nemesis“, come possibile responsabile di questi cambiamenti.

Ricercatori di tutto il mondo hanno raccolto dati negli ultimi anni sul pianeta Terra e sul resto dei pianeti che costituiscono il sistema solare. E le indagini svolte sono, molto, sorprendenti. Affermano che l’insieme dei pianeti legati al sole, sta manifestando tutti i tipi di cambiamenti importanti e la nostra stella non è esclusa. E, sebbene al momento sia richiesta cautela, la verità è che la comunità scientifica è preoccupata.

Qualcosa sta colpendo i corpi celesti che compongono il nostro sistema solare. Le prove sono così allarmanti da dover essere prese sul serio e con preoccupazione. E scienziati di tutto il mondo stanno scoprendo che il sole e il resto dei pianeti stanno mutando in modo sorprendente. La comunità scientifica ha da tempo annunciato alcuni cambiamenti nel comportamento “regolare” delle nostre stelle, ma le ultime ricerche mostrano cambiamenti senza precedenti. Da qui la preoccupazione da parte della comunità.

Sebbene ci siano alterazioni che sono state previste dalla loro natura, questo non è il momento in cui si dovrebbero verificare questi fenomeni naturali. E questi cambiamenti stanno avvenendo principalmente nelle atmosfere e nei campi magnetici della Terra e di altri corpi celesti. Il sole, la nostra stella da cui dipende la nostra esistenza, ha sperimentato cambiamenti nel suo campo magnetico durante l’ultimo secolo, sebbene questi cambiamenti siano dovuti alla naturale mutazione del Sole. Tranne il fatto che, dal 1990, il campo magnetico del Sole  è aumentato del 130%.

Sulla nostra Luna c’è stato un cambiamento incredibile nella sua atmosfera. Intorno alla Luna si è creato uno strato profondo di ottone di oltre 15.000 chilometri, che presumibilmente non esisteva prima. Su Mercurio si è creato il ghiaccio polare in un modo completamente inaspettato, dal momento che Mercurio è il pianeta più vicino al Sole. La cosa più sorprendente di questo ghiaccio polare è che ha un forte campo magnetico intrinseco.

Su Venere c’è stato un aumento del 2.500% nella luminosità dell’aurora boreale e una serie di cambiamenti atmosferici che, in modo sostanziale, si sono verificati negli ultimi 40 anni. Sul pianeta rosso, Marte, si è scatenato il riscaldamento globale, causando grandi tempeste di sabbia e la scomparsa delle calotte polari ai poli. Su Giove, le nubi di plasma ai poli sono aumentate del 200% e grosse variazioni chimiche sono state registrate nell’atmosfera.

Sul pianeta gassoso Saturno, i dati annunciano una notevole diminuzione della velocità di rotazione oltre a un cambiamento nell’asse equatoriale negli ultimi 30 anni. Inoltre, questo cambiamento è accompagnato da un’enigmatica onda a raggi X che è stata rilevata all’equatore del pianeta. Su Urano, ci sono stati cambiamenti nella sua atmosfera inalterabile e l’alterazione del rumore. Su Nettuno, dopo misurazioni atmosferiche, hanno determinato che è aumentato del 40% ed ha aumentato la pressione atmosferica del 300%. E Plutone, si allontana sempre di più dal Sole.

Sulla Terra abbiamo anche assistito a molti cambiamenti atmosferici, e gli scienziati sostengono che il campo magnetico terrestre è diminuito notevolmente. Ma siamo consapevoli delle alterazioni che il nostro pianeta sta subendo. Abbiamo pubblicato altri articoli in cui abbiamo studiato l’area dell’Anello di Fuoco del Pacifico, ed  i record di diverse eruzioni e terremoti che sono stati colpiti in questo settore. E molte sono le voci che, ogni volta danno più forza all’ipotesi che, il pianeta X o Nibiru, si avvicina …

Notizie tratte da UFO-Spain

loading...

Related posts

“La Terra deve essere avvertita!” – L’avvertimento agghiacciante dell’astronauta francese è riemerso questa settimana

Deslok

Un oggetto non identificato è prossimo alla Terra, e gli esperti non hanno la minima idea di cosa si tratti.

Deslok

Matt Rogers: “Le scie chimiche vengono usate per nasconderci l’arrivo di Nibiru”

Deslok

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.