Hack The Matrix
Articolando tra le Stelle

E’ online la seconda puntata di “Aeramya Articolando tra le Stelle”

loading...

E’ online la seconda puntata del Canale YouTube “Aeramya Articolando tra le Stelle”. La prima puntata rese protagonista la Sfinge, oggi invece inauguriamo la rubrica “Articolando tra le Stelle”, pronta ad offrirvi consigli. Sperando vi piaccia ci diamo appuntamento a Mercoledì 7 Febbraio con la rubrica “Aeramya”. Continuate a seguirci sul sito e sui social. Grazie e buona Vita a tutti.

L’articolo che vogliamo condividere con Voi nella rubrica “Articolando tra le Stelle” di Hack the Matrix riguarda uno stato emotivo che coinvolge tutti.

Spesso diciamo e sentiamo dire “mi sento giù”, “sento negatività”, “questo posto è negativo” ecc. Questi pensieri sono il nutrimento delle entità negative.

Si tratta di esseri privi di un corpo fisico, per questo motivo cercano una gratificazione materiale penetrando nell’aura delle persone influenzandone così la Vita fisicamente, mentalmente, emotivamente e spiritualmente.

Il dottor William J. Baldwin ha affermato:

“Queste entità possono restare invischiate nell’aura, il campo energetico attorno al corpo. Il trauma emotivo o fisico subito da una persona può rendere vulnerabili i centri energetici. Sono aperti come porte per consentire l’ingresso e l’attaccamento da parte dell’entità “.

Ci sono molti modi in cui queste entità possono entrare nell’aura di una persona e sostare per un pò o per sempre.

Come liberarci da queste entità?

Dobbiamo smettere di nutrirle concentrando i nostri pensieri e le nostre azioni in pensieri/azioni positivi. Le entità oscure si nutrono di paura, rabbia e di tutte le emozioni negative. Per contrastarle “cibiamoli” con qualcosa che a loro non piace, ossia l’amore, la speranza, le buone azioni. In questo modo non riusciranno a colmare la loro fame e si allontaneranno da noi.

Abbiamo iniziato con questa premessa perché questo momento di cambio vibrazionale, sentito da più persone in tutto il mondo, sta mettendo in difficoltà gli “oscuri” che cercano in tutti i modi di restare aggrappati a noi cercando di impedire un risveglio spirituale di massa, perché quando questo avverrà per loro non ci sarà più posto e noi saremo finalmente liberi.

Per questo motivo, ora più che mai è importante non scoraggiarsi e lottare per un mondo di pace e amore. Molti vi diranno che un mondo così è utopia, che non può esistere e vi elencheranno dei validi motivi (secondo loro) per convincervi del contrario. Non cadete nella loro trappola, un mondo dove regna la pace e l’amore è non solo possibile ma doveroso.

Molti esseri si sono incarnati qui per liberare il pianeta dagli oscuri, per aiutare la gente ad elevarsi spiritualmente e il loro lavoro non è facile, vengono attaccati dalle entità vibranti di bassa frequenza in continuazione.

Se siete a conoscenza degli Starseed, dei Walk-in, gli Indaco, e molti bambini che si stanno incarnando in questi ultimi anni, sapete che si tratta di Operatori di Luce giunti qui per aiutare l’umanità ad evolversi spiritualmente. Come sappiamo, gran parte di loro non ricordano chi sono.

Quando ci si incarna su questo pianeta, a prescindere dal tipo di dimensione da cui si proviene, si perdono ricordi e saggezza. Durante il corso della Vita vi è un momento in cui avviene un’attivazione e da li inizia il risveglio.

Parlando con alcuni risvegliati, scoprirete che per la maggior parte la Vita sulla Terra è stata intrisa di ostacoli e difficoltà fin dalla prima infanzia, tanto che alcuni non ce l’hanno fatta. Loro emano luce e vibrano di una particolare energia fin dalla nascita, per questo motivo vengono da subito ostacolati da entità oscure che vogliono impedire loro di portare a termine la missione.

In merito a ciò che abbiamo poc’anzi espresso vorremmo soffermarci un momento su un concetto:

Capita ormai spesso di ascoltare persone che si pongono la domanda “Chi sono io? Da dove vengo?”. Quello che vorremmo sottolineare è che a prescindere dal tipo di evoluzione che hanno coloro che si incarnano sul pianeta Terra, bisogna comprendere che tutti sono esseri speciali e tutti fanno parte dell’UNO. E’ sbagliato considerarsi separati e differenti gli uni dagli altri, o sentirsi speciali e superiori. Chi sente il bisogno di essere superiore o si sente più importante di qualcun altro cade nella trappola dell’Ego. Tutti sono Anime importanti e ognuno sta vivendo un’esperienza personale necessaria per la crescita. Non siamo qui su questo pianeta a caso e ognuno ha un suo compito, per se stesso e per gli altri. Una cosa importante da ricordare è che tutti noi siamo coscienza e identificarci in qualcosa rappresenta una limitazione già di per sé. In questo momento stiamo tutti vivendo un’esperienza sulla Terra. Quando lasceremo questo pianeta chissà, ma la cosa che non dobbiamo dimenticare è che noi siamo UNO.

In questo momento di cambiamento vibrazionale, molti sono preda di momenti di tristezza, di pensieri contrastanti e tendono a volte a sentirsi confusi e giù di morale. Ora più che mai è importante rimanere concentrati e positivi. Siate forti perché tutto si aggiusterà ma i primi a crederci dovete essere Voi stessi e non dimenticate che non siete soli.

Articolo di Rosy, Aeran & Maya – Hackthematrix

loading...

Related posts

LA GRANDE MALATTIA DEL MONDO: IL DENARO

Maya Hikari

HIC ET NUNC: QUI ED ORA

Maya Hikari

Grazie Universo: Il valore della Gratitudine

Maya Hikari

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.