Hack The Matrix
Archeologia Misteriosa

La camera misteriosa della Piramide di Giza può contenere il trono del faraone forgiato da una meteora

loading...

La scoperta di un’enorme camera precedentemente sconosciuta nel profondo della grande piramide ha generato un’enorme quantità di entusiasmo tra gli appassionati di cultura dell’antico Egitto. Tuttavia, a causa di problemi logistici, i ricercatori non sono stati in grado di entrare nella camera per scoprire cosa, se non altro, si trova al suo interno.

I ricercatori credono che un trono di materiale estratto dalle meteore si trovi all’interno della Grande Piramide

Mentre sono in corso diversi progetti per affrontare questo problema, alcuni ricercatori si sono rivolti agli antichi testi religiosi e cronisti dell’Antico Egitto per cercare di dedurre ciò che potrebbero trovare quando finalmente riusciranno a penetrare nella tomba. Una delle teorie che sono state avanzate è che il tesoro nascosto all’interno della Grande Piramide sia sorprendente – un trono forgiato dalle meteore.

Giulio Magli, Direttore del Dipartimento di Matematica e Professore di Archeoastronomia del Politecnico di Milano, ha lavorato sodo per decifrare i Testi dele Piramidi. Questi testi sono una raccolta di scritti religiosi che sono stati scolpiti nelle pareti delle piramidi nel 2400 aC circa. Secondo Magli, è del tutto possibile che la camera segreta contenga il leggendario trono del faraone Khufu – o “Cheope”.

Si dice che il trono sia stato forgiato dal ferro e, come spiega Magli, “Sarebbe stato fuso il ferro, ma il ferro meteoritico, cioè caduto dal cielo sotto forma di meteorite, questo è citato nei Testi”.

Mentre questo potrebbe sembrare incredibile, ci sono prove che il popolo dell’Antico Egitto abbia creato alcuni oggetti ornamentali e cerimoniali usando il ferro estratto dalla meteora che era caduto dal cielo. Nel 2016, è stato scoperto che un pugnale di proprietà di Tutankhamon era certamente forgiato dai composti metallici estratti da un meteorite. Il ferro meteorico è facile da identificare per gli scienziati moderni a causa del suo contenuto insolitamente alto di nichel.

A cura di Hacktheatrix

loading...

Related posts

Una specie tecnologica ha abitato la Terra in un lontano passato, scritto su un nuovo lavoro scientifico

Deslok

Una tavoletta di argilla vecchia di 4000 anni ha rivelato la posizione di 11 antiche città perdute

Deslok

RESTI DI UNA CITTÀ ANTICA SCOPERTI NEL CENTRO DELL’OCEANO PACIFICO

Deslok

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.