Hack The Matrix
Controinformazione

L’FBI RILASCIA I FILE DI NIKOLA TESLA

loading...

L’FBI sequestrò tutti i documenti di Nikola Tesla 73 anni fa, ed  ora ha rilasciato informazioni sul sequestro insieme a molti file che contengono dei sui documenti:

https://vault.fbi.gov/recently-added

L’FBI sequestrando tutte le proprietà intellettuali di Nikola Tesla, fece infuriare tutti gli interessati ai contributi scientifici che lasciò in  eredità. Mentre molti sanno che l’FBI pres molto del suo materiale, non molti sanno che questo materiale  venne spedito nel 1952 a Belgrado grazie alla pressione del nipote di Tesla.

Gli oggetti di Tesla sono stati confezionati in 80 tronconi e sono ora nel Museo Nikola Tesla di Belgrado, che ospita la più grande collezione dei suoi oggetti personali.

Si manifestò molta indignazione dopo la sua morte, perchè a Tesla, sicuramente per ordini superiori, era stata data la cittadinanza americana. Ciò lo ha reso perfetto per i teorici della cospirazione.  Ma ciò che non è chiaro è il perchè l’FBI ha scelto di dare tutto al nipote di Tesla. (Sicuramente trattenendo le cose più importanti)

IL DEATH RAY (RAGGIO DELLA MORTE) IL DOCUMENTO PIÙ NOTO SEQUESTRATO DALL’ FBI

Uno dei più importanti documenti che l’FBI sequestrò era quello circa l’invenzione del Death Ray  (Raggio della Morte) di Tesla, noto anche come Peace Ray.

Il Raggio della Morte era un apparato in grado di generare energia libera, generando enormi forze elettriche. Le prime notizie sul Death Ray erano apparse per la prima volta nel 1934 nel New York Times e riferirono che potesse colpire fino a  10.000 aerei nemici a una distanza di 250 miglia. Tesla riferì che questo avrebbe reso impossibile la guerra.

Molte persone sono solo vagamente consapevoli delle scoperte scientifiche e delle invenzioni di Tesla, morto nel 1943 a NYC.

L’FBI vedeva in Tesla una minaccia e le informazioni che lo riguardavano sono state soppresse dagli Stati Uniti d’America.

Questo è abbastanza ovvio perché nei libri scolastici non si parla di Tesla.

Tesla è stata trovato morto in una stanza d’albergo da una domestica e si disse che fosse morto a causa di una trombosi coronarica. Il giorno dopo la sua morte il 9 gennaio l‘FBI ordinò al ‘US Office of Alien Property‘ di prendere tutte le sue cose e di portarle al Manhattan Storage and Warehouse Company e quindi metterle sotto sigillo.

a cura di Hackthematrix

source

loading...

Related posts

MORIRE TI CAMBIA LA VITA

Deslok

LA TV RUSSA ESPONE I ROTHSCHILD E IL NUOVO ORDINE MONDIALE

Deslok

ENNESIMA BUFALA SU FACEBOOK: “tutto quello che avete postato diventa pubblico da domani”

Deslok

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.