Hack The Matrix
  • Home
  • Controinformazione
  • HAARP VERRA’ USATO PER “FAR BRILLARE IL CIELO” SULL’ARTICO OCCIDENTALE CON ONDE RADIO A PARTIRE DA GIOVEDÌ
Controinformazione

HAARP VERRA’ USATO PER “FAR BRILLARE IL CIELO” SULL’ARTICO OCCIDENTALE CON ONDE RADIO A PARTIRE DA GIOVEDÌ

loading...

Per quattro notti che inizieranno da giovedì sera, uno scienziato in Alaska tenterà di creare un aurora artificiale che potrebbe forse essere vista anche da molto lontano come dallo Yukon. L’esperimento si farà fuori dall’Osservatorio di Active Auroral Research ( HAARP ) ad alta frequenza a Gakona, Alaska, ed è previsto per le 21:30.

PENSAVATE CHE HAARP FOSSE STATO ARRESTATO?

L’esperimento si svolgerà alle 21.30 presso il High-frequency Active Aurora Research Program Observatory che si trova a Gakona in Alaska. Un’aurora boreale artificiale sarà creata nel cielo dall’assistente di ricerca Chris Fallen dell’Università di Alaska Fairbanks presso l’Istituto Geofisico.

Fallen ha affermato che l’aria artificiale  che verrà creata è chiamata, aurora-radio  o aurora artificiale. Ha continuato dicendo che ciò significa che le onde radio del suolo, che sono molto potenti, possono fare un bagliore nel cielo.

Fallen sta per esaminare quale delle trasmissioni radio  produrrà  l’aurora artificiale più brillante. Ha detto che il motivo per cui una trasmissione di onde radio produce un bagliore nell’atmosfera superiore, che è dello stesso colore dell’ aurora naturale, è qualcosa che non è ben compreso al momento.

La conoscenza proveniente dall’esperimento di Fallen potrebbe anche aiutare gli scienziati a raccogliere una migliore comprensione delle aurore naturali.

Fallen ha detto che l’esperimento dovrebbe fornire loro informazioni sulle comunicazioni tra la Terra e i satelliti e come sono influenzati dalla ionosfera.

Fallen ritiene che questo sia qualcosa che sarebbe molto importante da sapere per gli usi di navigazione.

I residenti di Dawson City a Yukon e Whitehorse dovrebbero avere una buona probabilità di riuscire a fotografare questo evento.

Fallen ha detto che al nord esiste la migliore possibilità per scattare fotografie all’aurora artificiale.

Naturalmente, le condizioni meteo saranno decisive per la riuscita dell’esperimento. Fallen ha detto che in passato hanno provato a fare questo esperimento ma l’osservazione è stata ostacolata dalle nuvole, e ha detto che se il tempo questa volta non sarà in suo favore, rinvierà.

Ha continuato a dire che l’esperimento è molto costoso da condurre. Mentre si farà questo esperimento HAARP consumerà circa 600 litri di gasolio ogni ora.

Oltre a fotografare, Fallen ha detto, che chiunque con una radio a corto raggio sarà in grado di ascoltare la frequenza radiofonica che crea realmente l’aurora. Si dice che sia un suono molto simile a quello di un fax.

Ma quale sarà veramente lo scopo di questo esperimento?

a cura di Hackthematrix

https://youtu.be/-sT_ADYpoLo

 

 

loading...

Related posts

Putin dà scacco matto ad Obama nel Nuovo Ordine Mondiale

Deslok

L’umanità non è pronta per gli eventi estremi che stanno accadendo

Deslok

Glifosato, è assente su 9 marche di spaghetti

Deslok

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.