Home Ambiente Ci sono sufficienti prove per dimostrare che il pianeta è in pericolo!
Ci sono sufficienti prove per dimostrare che il pianeta è in pericolo!

Ci sono sufficienti prove per dimostrare che il pianeta è in pericolo!

0
loading...
Pare molto è difficile da crederlo, ma ci sono prove e condizioni “sufficienti” per dimostrare che il nostro bel pianeta ” è in pericolo “ a causa del cambiamento climatico radicale in tutto il mondo.
Questo non è un complotto, tanto meno fake news, basta guardare la devastazione dell’ “uragano Harvey” a Houston, Stati Uniti, e il mostruoso “uragano Irma” categoria 5,  che ha devastato le isole dei Caraibi e ora minaccia di distruggere Miami.
Va notato che la maggior parte degli scienziati e ricercatori di fama in tutto il mondo, come il Dr. Michio Kaku, hanno messo in guardia su tutti questi eventi che stiamo vivendo.

Harvey e Irma, saranno solo l’inizio di una grande catena di disastri naturali che l’uomo non aveva mai visto prima”, ha detto Michio Kaku nel corso di un’intervista sul canale BBC News degli Stati Uniti.
Anche il fisico teorico americano, non ha escluso la possibilità che ” PROGETTI SEGRETI” da parte del governo degli Stati Uniti, abbiano causato il cambiamento climatico.

 
 

Dobbiamo anche aggiungere le recenti esplosioni nucleari da parte degli Stati Uniti e della Corea.

Da una parte gli Stati Uniti con la detonazione della nuova bomba B6112, dall’altra parte la detonazione sotterranea  di “una bomba all’idrogeno“avvenuta in Corea del Nord  che secondo i media internazionali, 3 bombe di questo tipo potrebbero porre fine alla vita su terra.

Progetto HAARP e geoingegneria esperimenti di manipolazione climatica?

L’installazione militare a Gakona, Alaska, è parte di un  progetto scientifico misterioso che potrebbe destabilizzare il clima e  manipolare la mente umana.  (Se non sapete cos’è HAARP leggetevi questo articolo.)

Questo piano pericoloso e controverso ha la capacità di innescare inondazioni, siccità, uragani e terremoti. Dal punto di vista militare, è la peggiore arma di distruzione di massa mai creata, anche se è spacciato come un grande esperimento scientifico per il bene dell’umanità.

Anche gli esperti dicono che HAARP potrebbe avere conseguenze catastrofiche per il nostro pianeta, dai cambiamenti rischiosi nella ionosfera, alla stessa manipolazione della mente umana attraverso questi incredibili alte frequenze.

Gli impulsi emessi artificialmente stimolano la ionosfera creando onde che possono viaggiare per distanze molte lunghe attraverso l’atmosfera inferiore e penetrare nel terreno.
Tra le altre cose, questo potrebbe essere usato per trovare depositi di missili, sotterranei, o comunicare con sottomarini in immersione.
HAARP, con le sue centinaia di milioni di watt di potenza, può essere considerato un vero e proprio “riscaldatore” dell’alta atmosfera, provocando un enorme ionizzazione che può portare a conseguenze imprevedibili, e grazie alle sue antenne potrebbe dirigere i suoi effetti a qualsiasi area del pianeta.
Ciò significa, scegliere quale parte del pianeta distrugge.
 Il creatore del progetto stesso, il Dr. Bernard Eastlund, ha ammesso che la sua invenzione potrebbe controllare il clima in tutto il mondo.
Ricordando che HAARP non è l’unico “riscaldatore” atmosferico esistente sul pianeta ma le installazioni di queste antenne ormai sono in ogni parte del mondo basta fare una semplice ricerca con google.
In più dobbiamo aggiungere le grosse esplosioni solari che stanno avvenendo sulla nostra stella, che ha rilasciato flare di classe X influenzando negativamente l’ambiente terrestre senza dimenticare i terremoti devastanti in atto come in Messico ed in Nuova Zelanda.
Il pianeta terra sembra essere sotto attacco su più fronti.
a cura di Hacktehmatrix
Deslok Indagatore dell'insolito e dei fenomeni inspiegabili.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...