Home Ufo e Misteri IL VATICANO STA SUGGERENDO QUALCOSA SULL’ESISTENZA DEGLI ANUNNAKI?
IL VATICANO STA SUGGERENDO QUALCOSA SULL’ESISTENZA DEGLI ANUNNAKI?

IL VATICANO STA SUGGERENDO QUALCOSA SULL’ESISTENZA DEGLI ANUNNAKI?

0
loading...

Zecharia Sitchin ha dedicato la sua carriera esaminando la misteriosa razza aliena conosciuta come Anunnaki che molti credono siano responsabili della creazione dell’umanità e della progressione della civiltà umana in tutte le generazioni. Nonostante questa teoria non sia accettata da una certa frangia della scienza, ha molto seguito anche tra persone influenti, e alcuni  credono che anche il Vaticano stia cominciando a rivelare qualcosa riguardo la loro presenza sulla Terra.

Si ritiene che gli Anunnaki siano arrivati ​​sul pianeta Terra centinaia di migliaia di anni fa per estrarre l’oro.

Dopo un breve periodo, i lavoratori alieni che avevano portato con loro si sono ribellati e gli Anunnaki sono stati costretti a cercare altre opzioni. Ad uno scienziato genetico chiamato Enki è stato ordinato di unire il DNA Anunnaki con quello di una creatura simile ad una scimmia che era stata scoperta in Africa (homo erectus). Questo esperimento genetico ha portato alla creazione di Adamu, o esseri umani, che erano destinati ad essere una razza schiava. Con l’aiuto di Enki, gli esseri umani impararono ad andare oltre il loro scopo e finalmente incominciarono a spogliarsi dei loro ordini di servitù.

A seguito della Grande Inondazione (Diluvio Universale), gli Anunnaki persero in gran parte l’interesse per il pianeta Terra, ad eccezione di Enki e dei suoi discendenti.

In tutti gli annali della storia umana, ci sono racconti di un ‘dio’ che scende dal cielo per insegnare alle comunità molte cose, il linguaggio, l’agricoltura, la matematica, l’architettura e la religione prima di andarsene improvvisamente, senza mai essere più rivisto.

Si ritiene che la comunità cristiana primitiva fosse stata visitata da un Anunnaki chiamato Joshua o Gesù. È venuto sulla Terra per insegnare agli esseri umani come potenziarsi contro le forze dell’oscurità ed esiste una breve storia del coinvolgimento Anunnaki negli affari degli esseri umani. Si crede dai seguaci di Sitchin che il libro della Genesi sia una versione sintetizzata e altamente modificata della storia degli Anunnaki .

Ci sono prove oggi che la religione cristiana abbia avuto origini con la colonizzazione Anunnaki della Terra.

Papa Giovanni Paolo II fece importanti e inusuali riferimenti agli angeli, sia buoni che cattivi, che non credeva fossero parte del contenuto centrale della parola di Dio. “La verità sugli angeli è in un certo senso” collaterale “, sebbene inseparabile dalla rivelazione centrale … Sono superiori a tutto ciò che è stato creato nel mondo visibile, compreso l’uomo“, disse il papa in un discorso.

Molti hanno preso queste parole come un riferimento diretto agli Anunnaki.

È noto che gli Anunnaki disponevano (o dispongono) di un proprio dio, che hanno definito “Creatore di tutte le cose“. In questo discorso, se si riferisse agli Anunnaki, Papa Giovanni Paolo II sembra dire che gli esseri umani devono stare attenti, e distinguere tra gli alieni simili a Dio e il vero Dio della creazione che adorano.

Anche l’attuale Papa ha fatto alcune affermazioni che fanno pensare agli Anunnaki :”Sappiamo che l’uomo gode di una posizione unica all’interno della sfera della creazione. Con il suo corpo appartiene al mondo visibile, mentre per la sua anima spirituale che vivifica il corpo, è come sul confine tra la creazione visibile e invisibile.

Alcune persone credono che Papa Francesco possa aver fatto un’altra distinzione chiara tra gli alieni Anunnaki che hanno creato il corpo umano e il Creatore di tutte le cose che ha creato l’anima spirituale inerente agli esseri umani.

a cura di Hackthematrix

source

Deslok Indagatore dell'insolito e dei fenomeni inspiegabili.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *