Home Archeologia Misteriosa I Megaliti enormi scoperti in Russia hanno uno “strano” campo geomagnetico
I Megaliti enormi scoperti in Russia hanno uno “strano” campo geomagnetico

I Megaliti enormi scoperti in Russia hanno uno “strano” campo geomagnetico

2
loading...

Ricercatori di Megaliti hanno dichiarato che questi sono molto superiori (da 2 a 3 volte) rispetto al più grande megalite conosciuto al mondo. Studi preliminari suggeriscono che ci sono blocchi di roccia a Gornaya Shoria, che pesano tra 3-4 tonnellate.

I megaliti di Baalbek sono considerati dagli studiosi “tradizionali” come i più enormi su questo pianeta. Tuttavia, vi sono numerosi altri siti come Baalbek, che sono al di là di fascino, una sfida alla nostra comprensione delle antiche civiltà e le loro capacità.

Baalbek è impressionante, è una grande prova di culture raffinate dell’antichità, che hanno dominato ingegneria e architettura, e tutto ciò rimane un profondo mistero agli occhi degli studiosi. L’archeologia ‘convenzionale’ ha opinioni diverse quando si tratta sull’esatta età di quel sito. Secondo gli archeologi, si trattava di un tempio fenicio dedicato al dio Baal, nella città greca chiamata Heliopolis (Sun City) e dai tempi di Augusto, era una colonia romana. La verità è che la sua età esatta è ancora un mistero, ma alcuni ricercatori considerano che questo antico sito magalitico potrebbe avere almeno 12.000 anni, ma anche averne più di 20.000.

La grande piattaforma su cui è stato costruito il tempio Baalbek è maestoso, ma oggi solo alcune colonne sono ancora in piedi. Si tratta di un edificio che gli archeologi e gli ingegneri moderni non possono spiegare, data la storia e l’età che è ‘ufficialmente’ stata accettata. Alcuni credono che la storia sia sbagliata quando si parla di Baalbek.

Tempio-di-giove-Baalbek

 

Tuttavia, i megaliti situati in Russia sono ancora più impressionanti di quelli di Baalbek, e hanno causato confusione tra i ricercatori dopo la sua scoperta.

Stiamo parlando dei megaliti di Gornaya sito Shoria, che si trovano tra le montagne siberiane, dove durante una delle spedizioni al sito, le bussole dei geologi hanno agito in modo strano per qualche motivo sconosciuto… ( Fonte )

L’imponente sito megalitico è uno dei più grandi mai scoperti in Russia. Situato sul Monte Shoria, a sud della Siberia, il sito contiene alcuni dei più grandi blocchi di roccia mai scoperti, con superfici piane, angoli retti e spigoli vivi, che ricordano edifici ciclopici. I megaliti giganti sono stati trovati e fotografati per la prima volta da Georgy Sidorov, che ha esplorato la zona nel 2013. Fin dalla sua scoperta, il sito megalitico ha provocato grande dibattito tra ricercatori e archeologi, che non possono accettare che le rocce misteriose abbiano angoli retti e spigoli vivi, siano stati fatti  dall’uomo.

Studi preliminari suggeriscono che ci sono blocchi che pesano circa tre o quattro tonnellate. Ciò che rende questo sito ancora più interessante è il fatto che questi blocchi di pietra estremamente pesanti erano infilati tra loro fino ha raggiungere l’altezza di quaranta metri.

Non c’è dubbio che l’origine, finalità e modalità di costruzione utilizzati in questo sito rimangono un mistero, ma la sua bellezza, la precisione e l’importanza restano oggetto di discussione da anni.

Commenti molto interessanti su questo sito megalitico sono state fatte da archeologo John Jensen:

“I megaliti Super sono stati trovati e fotografati per la prima volta da Georgy Sidorov in una recente spedizione nelle montagne del sud della Siberia.

“Le misurazioni non sono state date, ma in scala se confrontati con megaliti umani queste cifre sono molto più grandi (da 2 a 3 volte più grande) rispetto ai più grandi magálitos noti in tutto il mondo. “Esempio: roccia di donna incinta di Baalbek in Libano, pesa circa 1.260 tonnellate). Alcuni dei megaliti potrebbe facilmente pesare fino a 3.000 a 4.000 tonnellate.”

 

Gornaya-ShoriaGornaya-Shoria-2Gornaya-Shoria-3Gornaya-Shoria-4

Ma quale mistero nascondono i  megaliti di Gornaya Shoria? Sono queste strutture il risultato di metodi ingegnosi di costruzione degli antichi? O erano il risultato di incredibili edifici di Madre Natura? Oppure costruiti da altre forme di vita?

Muratura ciclopica o no, i megaliti enigmatici di Gornaya Shoria hanno sfidato archeologi e ricercatori convenzionali, costringendoli a discussioni per cercare la verità dietro i numerosi siti dell’antichità trovati in tutto il mondo.

a cura di Hackthematrix

Deslok Indagatore dell'insolito e dei fenomeni inspiegabili.

Comment(2)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...