Home Archeologia Misteriosa RITROVATE PIRAMIDI E STRUTTURE MISTERIOSE SOTTO I GHIACCI DELL’ANTARTIDE
RITROVATE PIRAMIDI E STRUTTURE MISTERIOSE SOTTO I GHIACCI DELL’ANTARTIDE

RITROVATE PIRAMIDI E STRUTTURE MISTERIOSE SOTTO I GHIACCI DELL’ANTARTIDE

0
loading...

E ‘passato un po’ di tempo dal presunto ritrovamento di “piramidi” in Antartide. La notizia su queste strutture misteriose hanno suscitato grande interesse tra i ricercatori, innumerevoli le teorie emerse, che propongono diverse spiegazioni di ciò che possono essere queste ‘strutture’. Queste teorie vanno da edifici alieni, di segrete basi militari o antiche civiltà con tecnologia avanzata, mentre altri credono che queste piramidi sono solo formazioni naturali e nulla più.

Purtroppo, tutte queste informazioni devono ancora essere confermate o negate, perché nessuna fonte ufficiale si è presa la briga di indagare sulla questione, a quanto pare.

Diverse immagini sono circolate su Internet, mostrando strutture piramidali in ambiente antartico sotto il ghiaccio, alcuni dei quali ottenuti attraverso l’Ocean Drilling Program (ODP), un progetto internazionale per l’esplorazione subacquea.

Possibili piramidi e antiche costruzioni possono essere nascosti dal ghiaccio di spessore in Antartide

La scoperta di queste presunte piramidi ha provocato speculazioni su come sia stato  l’Antartide in un lontano passato, come alcuni suggeriscono che non sempre il continente sia stato freddo come lo è oggi. La ricerca scientifica sembra dimostrare questa teoria.

Nel 2009, gli scienziati hanno fatto ricerca e campioni raccolti hanno trovato particelle di polline in Antartide, suggerendo che l’ecosistema del continente era molto diverso in passato, con temperature estive che raggiungevano circa 20 ° C. Nel 2012, un altro gruppo di ricercatori ha individuato 32 specie di batteri alofili di 2.800 anni, in campioni di acqua dal lago di Vita in Antartide orientale.

Le possibilità sono infinite, se si prende in considerazione il fatto che l’Antartide non è sempre stato così freddo come lo è oggi. La domanda da porsi è: E ‘possibile che l’Antartide era un tempo abbastanza caldo per rendere possibile che una civiltà antica che vi abitasse? E se questa antica cultura si fosse effettivamente sviluppata, avremmo trovato le prove ad oggi? Ebbene, secondo molti ricercatori, ci sono strutture in Antartide, ci sono piramidi e non vi sono prove sufficienti per sostenere la teoria che una civiltà antica sia esistita. Se la comunità archeologica riconoscerà questa scoperta, nasce poi questione diversa..

Se torniamo in Africa, sappiamo che gli studiosi e gli egittologi hanno a lungo sospettato che la Sfinge è molto più antica di quanto si creda, forse più di 10.000 anni. Queste teorie sono supportate dalla scoperta di erosione da parte dell’acqua nella Sfinge, che, secondo gli studiosi, racconta una storia di cambiamenti climatici estremi in un lontano passato. Così, se il clima in Africa e in altre parti del mondo è cambiato drammaticamente, sarebbe possibile che la stessa cosa sia successa in Antartide?

E se i ricercatori in grado di dimostrare che le piramidi dell’Antartide sono strutture artificiali, la scoperta potrebbe causare una revisione importante nella storia del genere umano?

I ricercatori e gli archeologi avrebbero accettato di riconoscere questi risultati? Beh, probabilmente no, perché sarebbe andare contro tutto ciò che sanno e credono. Tuttavia, questo non è un dibattito di fede, ma piuttosto una questione, trovare la verità circa le molte antiche civiltà in tutto il mondo, molte delle quali ancora rimangono nascoste.

a cura di HTM

Deslok Indagatore dell'insolito e dei fenomeni inspiegabili.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...