Hack The Matrix
Ufo e Misteri

INCREDIBILE FILMATO UFO SU MARTE

loading...

Qualche settimana fa mi imbattei in un sito, non più esistente chiamato Sr16.

Scrivendo articoli su cose strane, avvenimenti ufologici ecc. ho bisogno di continue idee e così nei rari momenti di riposo tra un’attività e l’altra, cerco sul web notizie di varia natura.

Trovai questo sito, dove non c’era nulla di che, ma il nome mi incuriosiva, parlava di Marte, della Luna e di altri pianeti sotto il profilo astronomico, misure, velocità ecc. quindi una vera barba.

Ma poi vidi in un angolo, quasi nascosto una piccola icona, che ciccandola diventò più grande ed in effetti era una foto in bianco e nero, che anche se molto sgranata, raffigurava qualcosa simile ad un’astronave.

1

Subito un orribile banner coprì quasi tutto lo schermo impedendomi la visione, e apparve una scritta che diceva che entro 30 secondi si sarebbe cancellata ogni traccia del sito da internet, cliccai subito per un download della cartella che avevo aperto, sperando che qualcosa di salvasse.

Poi appena passarono i 30 secondi, il computer mi si riavviò da solo ( un virus forse?) e non fui più in grado di ritrovare il sito.

Riuscì soltanto a salvare una foto che portava una didascalia “ ripresa Viking- astronave su Marte?”

2

Mentre un altro file era quello di un globo di luce rossa, che si muove prima nel cielo buio della notte, poi man mano che sorge l’alba, sembra cercare prima rifugio tra le nuvole, poi scomparire dietro ad esse.

Questo portava la didascalia “ 1970- monte Musinè”.

Da questo bisogna dedurne che il filmato sarebbe stato fatto là, in un luogo dove da epoche primitive si vedono luci nel cielo.

La telecamera sembra fissata a terra, perché il fuoco centrale dell’obiettivo non traballa.

Ci sono altri due spezzoni alla fine del filmato di circa 30 secondi, che sono poi degli ingrandimenti della prima parte e dell’ultima parte del video, visibilmente rallentati, come se il filmato dopo essere stato digitalizzato fosse stato anche analizzato nei particolari e montato sullo stesso file.

Non si riesce a capire se il file è stato “lavorato” all’epoca o in tempi moderni, perché la sgranatura, i segni della pellicola e l’assenza di oggetti come alberi, case, montagne o altro, non permette né di riconoscere il posto e nemmeno di fare delle valutazioni sulle dimensioni del globo o di qualsiasi confronto.

Sono sicuramente due file particolari, che se fossero aderenti all’epoca riportata sulla didascalia, sarebbero davvero incredibili.

Il primo, con riferimento al Viking (21 giugno 1976), la prima sonda lanciata nello spazio e che riportò le famose foto della sfingedi Marte, non avrebbe dovuto avere un così forte teleobiettivo per ritrarre un’astronave sul suolo marziano, a meno che non fosse grande più di due campi da calcio.

Sembra uscire in parte dal terreno ghiaioso, come se avesse fatto un atterraggio di fortuna, appare lucidissima e come se sulla sommità che sporge dalla roccia, ci fosse una strana luminosità.

Che emettesse luce?

Se non era l’astronave ad emetterla, che cosa poteva aver prodotto tale riflesso?

L’astronave poi se aveva fatto un atterraggio “ruvido” su Marte, vuol dire che proveniva in realtà da un altro pianeta, quindi sarebbero probabilmente intelligenze extraterrestri di un altro mondo, quelle che si sono schiantate.

Mentre il video sarebbe curioso sapere se davvero si tratta del monte Musinè, poiché anche in quel caso sarebbe particolare il comportamento di quel globo luminoso, che si muove troppo nel cielo per essere un fuoco fatuo, un fulmine globulare o un riflesso di qualcosa.

Anche perché specie nell’ingrandimento, si rivelano ombre che ne descrivono i contorni, quindi si tratta di qualcosa di tridimensionale.

Fin da epoche remotissime si parla di luci che danzano nel cielo, tanto che uomini dell’età della pietra hanno lasciato pittogrammi nelle caverne che raffigurano strani soli nel cielo e che spesso sono più di uno, personaggi con abiti che sembrano scafandri da astronauta e altre stranezze.

3

4

Il monte è anche conosciuto per gli antichi rituali che venivano fatti sulla sommità, dove si trovano delle piccole fossette scavate, che venivano riempite d’olio e accese per riprodurre la posizione delle stelle sopra il sito, durante gli equinozi.

5

6

7

In Val di Susa e in Val Malenco dunque non sarebbero una novità questo globi luminosi, ma sarebbe una novità il fatto d’essere stato ripreso così bene e per un tempo probabilmente molto più lungo rispetto allo spezzone salvato.

Quasi come se l’operatore stesse aspettando quel fenomeno…

IL VIDEO CHE SEGUE, COSI’ COME L’INTERO ARTICOLO, CI E’ STATO RECAPITATO VIA MAIL. CI HANNO DETTO CHE IL VIDEO  E’ STATO SCARICATO DA UN SITO CHE ORA RISULTA ESSERE OFFLINE E DI CUI NON C’E’ PIU’ TRACCIA SUI MOTORI DI RICERCA. ABBIAMO DECISO DI CARICARLO SU YOUTUBE, NATURALMENTE NON SAPPIAMO SE IL VIDEO SIA REALE GIUDICATE VOI:

loading...

Related posts

1000 chilometri quadrati della zona dell’Antartide sono diventati verde chiaro e stanno aumentando

Deslok

La terra deve sapere, deve essere avvertita”: poi va in coma. Il mistero dell’astronauta francese.

Deslok

ALCUNI RICERCATORI PENSANO CHE LA LUNA SIA UN SATELLITE ARTIFICIALE! SE COSÌ FOSSE, CHI L’HA PARCHEGGIATA LÌ?

Deslok

1 comment

INCREDIBILE FILMATO UFO SU MARTE | Misteri e Controinformazione - Newsbella settembre 16, 2016 at 2:33 pm

[…] INCREDIBILE FILMATO UFO SU MARTE sembra essere il primo su Hack the […]

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.